Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:58 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 26 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la disperazione degli abitanti di Casamicciola: «Qui è un macello...»

Attualità martedì 16 dicembre 2014 ore 12:01

Fallimento Banca Ccf, prosciolto Dell'Utri

Per Il gup di Firenze l'ex senatore di Forza Italia non è colpevole di bancarotta fraudolenta. Per la stessa vicenda sono a giudizio Verdini e Parisi



FIRENZE — "Il fatto non costituisce reato" è stata la motivazione fornita dal giudice che aveva stralciato la posizione di Dell'Utri in attesa dell'estradizione dal Libano.

Secondo quanto contestato dall'accusa, invece, Dell'Utri avrebbe ricevuto nel 2004 un prestito dalla Banca di Credito cooperativo fiorentino, di proprietà di Denis Verdini, per un ammontare di circa 4 milioni di euro, finalizzato al restauro di una villa a Como acquistata da Silvio Berlusconi. 

"Il giudice ha recepito quanto sostenuto dalla difesa, cioè che quel prestito - hanno spiegato i legali di Dell'Utri, gli avvocati Giuseppe Di Peri e Pietro Federico - era reale e venne restituito alla banca, che non ha quindi subito alcun danno" come invece sostenuto nell'accusa di bancarotta fraudolenta che era stata contestata all'ex senatore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'operaio è stato raggiunto dalle fiamme divampate nei locali dell'azienda. Soccorso in codice rosso, le sue condizioni sono serie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità