Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:FIRENZE23°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I fan di Taylor Swift a San Siro: «È la narratrice delle nostre vite»
I fan di Taylor Swift a San Siro: «È la narratrice delle nostre vite»

Attualità venerdì 29 settembre 2017 ore 17:55

Lavori fittizi e false nozze, la truffa è in scena

Un avvocato, un imprenditore e una complice sono stati arrestati per aver ingannato sedici extracomunitari in cerca di permesso di soggiorno



MONTECATINI — Le vittime della truffa sono undici cinesi e cinque albanesi, privi di permesso di soggiorno e disposti a pagare fino a 4.000 euro pur di ottenerlio. A trarli in inganno una banda formata da un avvocato di Montecatini, un imprenditore agricolo pratese e una donna romena da tempo residente nella cittadina termale. Tutti e tre sono finiti ai domiciliari con tanto di braccialetto elettronico al polso.

Gli arresti sono stati eseguiti dai carabinieri dopo una serie di indagini che hanno portato alla luce il sistema escogitato dal terzetto per far soldi: l'avvocato presentava agli immigrati la romena spacciandola una persona dagli 'agganci' importanti presso l'ufficio stranieri. La donna a sua volta portava le vittime dall'imprenditore agricolo che si impegnava ad assumerli come braccianti. In alternativa venivano proposti matrimoni combinati, iscrizioni alle università oppure l'apertura di partita iva. Il tutto per istruire la pratica per il permesso di soggiorno in cambio di 3.500-4000 euro a immigrato. In realtà, dopo il versamento del denaro, l'ufficio stranieri ha rigettato puntualmente le domande dei truffati, fino a quando non è scattata una denuncia.

L'avvocato, l'imprenditore e la romena devono rispondere dei reati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e truffa aggravata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno