Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 18 luglio 2019

Lavoro mercoledì 18 gennaio 2017 ore 17:40

Ambulanti, niente nuovi bandi per due anni

Bolkestein: il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza una mozione che obbliga i Comuni a prorogare fino alla fine del 2018 le concessioni



FIRENZE — Il Consiglio regionale ha dato il via libera a maggioranza a una mozione che obbliga tutti i Comuni toscani a prorogare di due anni le concessioni dei commercianti ambulanti, allinenandosi così a quanto disposto dal governo nel decreto Milleproroghe per evitare la totale liberalizzazione delle licenze di questo tipo di attività su area pubblica, come previsto dalla direttiva Bolkestein dell’Europa. In Toscana i commercianti ambulanti sono 14mila.

Le amministrazioni comunali avranno quindi tempo fino al 31 dicembre 2018 per predisporre i nuovi bandi. Quelli che li avessero già pubblicati possono o prolungarne i termini oppure portare a termine l’iter burocratico ma senza procedere con l’assegnazione dei posti nei mercati. La mozione approvata dal Consiglio è stata presentata dai consiglieri Marco Stella di Forza Italia e Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia ed è stata approvata dopo alcuni emendamenti del Pd. Respinta dall'aula un’altra mozione presentata invece dai Cinque Stelle.

Servizio di René Pierotti


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Cronaca