comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:19 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
Scontri a Napoli mentre De Magistris è in tv. La Annunziata: «Cosa ci fa qui?»

Attualità domenica 18 ottobre 2020 ore 18:50

Covid, appello di Giani alla responsabilità dei cittadini

Eugenio Giani
Eugenio Giani

Il presidente della Regione all'Anpas: "Supereremo i 1000 contagi e ci stabilizzeremo sui 1100-1200. Nei prossimi 3 mesi l'arma è la prevenzione"



FIRENZE — Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha partecipato all'assemblea regionale dell'Anpas, l'associazione delle pubbliche assistenze e in quella sede ha parlato di cosa ci aspetta in questa nuova fase della pandemia di Covid.

"Oggi in regione abbiamo superato i 900 contagi, superemo i mille e ci stabilizzeremo fra i 1.100 e i 1.200 casi al giorno di contagio - ha detto Giani - Cambia la natura del virus, cambia il modello di contagio. Abbiamo davanti tre mesi difficili, in attesa del farmaco o del vaccino. Tre mesi nei quali la prevenzione sarà la nostra arma. E per questo il volontariato deve essere in prima linea nel diffondere il sentimento di responsabilità fra i cittadini".

E un appello alla responsabilità è stato rivolto da Giani ai toscani anche con un post su Facebook.

"Molto del contrasto al Coronavirus dipende dai nostri comportamenti individuali, dal nostro senso di responsabilità - ha scritto Giani - Usiamo le mascherine, manteniamo le dovute distanze e igienizziamo quanto più possibile le mani. Se riusciamo a garantire questi comportamenti contrasteremo il contagio, salvaguardando tutta la comunità!".

Oggi in Toscana sono stati segnalati 906 nuovi positivi con cinque deceduti. E' il picco per quanto riguarda i nuovi contagi e segue il trend nazionale, dove i casi sono stati quasi dodicimila.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità