Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:29 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Cronaca sabato 19 novembre 2022 ore 12:45

Sull'autocarro con 700 chili di rifiuti abusivi

carabiniere forestale

Erano per lo più apparecchi elettrici ed elettronici, trasportati senza abilitazione. E' scattato il sequestro del veicolo e del carico



FIRENZE — Apparecchi elettrici ed elettronici fuori uso, rifiuti Raee per un peso attorno ai 700 chili trasportati senza titolo su un autocarro non abilitato: a individuare e denunciare un uomo per gestione illecita di rifiuti speciali sequestrando veicolo e carico sono stati alla periferia di Firenze i carabinieri forestali della stazione di Ceppeto,

L'equipaggio ha fermato l'autocarro per un controllo, da cui è risultato che la gran parte dei rifiuti trasportati erano classificati con codici non inclusi tra quelli che la ditta di riferimento del veicolo poteva trasportare. In particolare a bordo c'erano tre lavastoviglie complete delle loro parti elettriche elettroniche, quadri elettrici di tipo industriale, un motore a scoppio, altre apparecchiature elettriche composte da motori elettrici e cavetteria fissati a strutture portanti in metallo ed altro materiale.

Il trasportatore non risultava abilitato dall’Iscrizione all’Albo al trasporto di quei rifiuti speciali, e il carico era difforme da quanto dichiarato nella documentazione di tracciabilità (Fir). I carabinieri hanno quindi constestato il reato di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi. Il trasportatore è stato segnalato all’autorità giudiziaria mentre l’autocarro e i rifiuti sono stati posti sotto sequestro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

Cronaca

Toscani in TV