Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:46 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il castello di Gaziantep distrutto dal terremoto in Turchia: resta un cumulo di macerie

Attualità giovedì 20 ottobre 2022 ore 18:55

​Bonus psicologo, valanga di richieste in Toscana

I fondi non bastano per tutti, sono soprattutto i giovani ad avere fatto richiesta del contributo economico destinato alle sedute di psicoterapia



FIRENZE — Sono oltre 23mila le richieste all'Inps arrivate dalla Toscana per ricevere il Bonus Psicologo, lo ha reso noto la presidente dell'Ordine regionale, Maria Antonietta Gulino che ha spiegato come le domande riguardino soprattutto i giovani sottolineando che i fondi non basteranno per tutti.

Il cosiddetto bonus psicologo è il contributo economico destinato alle sedute di psicoterapia. Ogni paziente, in base al proprio Isee, può ricevere fino a 600 euro. Il termine per presentare le domande è il prossimo 24 Ottobre.

"La fascia di età da cui sono state inviate più richieste - spiega la presidente dell’Ordine degli Psicologi della Toscana Maria Antonietta Gulino - è quella tra i 19 e i 35 anni, un dato che deve ancora una volta spingere alla riflessione sul disagio sociale che i nostri giovani stanno vivendo. La modalità per accedere al bonus, via web, è probabile che abbia agevolato chi ha più dimestichezza con gli strumenti digitali. Tuttavia, come avevamo già rilevato da indagini interne del nostro Ordine, in questi anni di pandemia le difficoltà tra gli under 35 sono aumentate in modo esponenziale. Emergono incertezze per il futuro, difficoltà a inserirsi nel mondo lavorativo, fragilità nelle relazioni sociali. Questi ultimi dati sul Bonus sono l'ennesimo campanello di allarme che non possiamo ignorare. Purtroppo i fondi non basteranno per tutti, ma solo per un ridotto gruppo di persone. In troppi rimarranno tagliati fuori e questo rappresenta una beffa per i cittadini, che di fronte a un'esplicita richiesta di aiuto non trovano la necessaria risposta. Ci auguriamo che nella programmazione del Governo si tenga conto di una situazione di rilevanza assoluta, e si valuti lo stanziamento di nuove risorse a lungo termine. Siamo di fronte anche a un importante cambiamento culturale, in cui chiedere aiuto per il proprio benessere viene percepito finalmente come un atto positivo e prioritario, senza alcuno stigma".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca