Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:39 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la deputata svedese si taglia una ciocca di capelli al Parlamento Ue

Attualità venerdì 08 luglio 2022 ore 20:35

Cantieri e ritardi, treni regionali nel caos

Preoccupano i lavori di manutenzione straordinaria della Galleria del Pellegrino. Toscana delusa dalla cabina di regia con Rfi e Trenitalia



FIRENZE — Un incontro insoddisfacente, così l’assessore alle infrastrutture e alla mobilità Stefano Baccelli ha commentato l’esito della cabina di regia con Rfi e Trenitalia di oggi per affrontare le pesanti criticità verificatesi sulle linee regionali nelle ultime settimane e i nodi relativi ai lavori di manutenzione straordinaria della Galleria del Pellegrino, tra le stazioni di Statuto e Campo di Marte a Firenze, in programma ad Agosto.

"Mi pare non ci sia piena consapevolezza della situazione complessiva e diffusa del calo di puntualità su quasi tutte le linee regionali. Constatiamo un trend in discesa nei mesi di Maggio e Giugno e che in alcuni casi registra una puntualità di appena l’80%" nel mirino in particolare la linea Firenze - Siena su cui la puntualità a Giugno è crollata al 78.1%, la Siena-Grosseto, la Siena-Chiusa e la linea aretina dove i convogli in ritardo sono in media 2 su 10.

Trasportiamo qualcosa come 200mila cittadini ogni giorno sui treni regionali per una spesa complessiva all’anno di 300milioni euro che la Regione riserva a questo servizio. Una puntualità così bassa significa migliaia di cittadini che subiscono disservizi pesanti, e questo francamente non è accettabile. Soprattutto mi preoccupa la verosimile insufficienza delle azioni che sono state proposte. I problemi causati dai tallonamenti (incidenti ai passaggi a livello) o dagli incendi o da qualche sciopero non possono giustificare un calo di performance così diffuso che ha bisogno di attenzione e di risposte concrete che oggi invece non sono arrivate”.

Confronto accesso sul tema dei lavori di manutenzione straordinaria sulla Galleria del Pellegrino. “Non è possibile che con scarsissimo anticipo ci venga segnalata la soppressione dei treni regionali di cintura, a favore del servizio di alta velocità. Le Frecce sono un servizio a mercato assolutamente legittimo ed è altrettanto legittimo che Trenitalia voglia preservarlo, ma non è possibile accettare un ‘inchino’ del trasporto regionale a favore dell’alta velocità. Spero – si augura l’assessore - che sulla vicenda ci sia presto un ravvedimento operoso. Altrimenti chiederò al presidente Giani di andare insieme dai vertici nazionali di Rfi e Trenitalia”.

La cabina odierna è stata aggiornata ai primi di Agosto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità