Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:37 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Attualità martedì 31 agosto 2021 ore 12:15

In 2.500 per "Riprendiamoci la scena"

Lo spettacolo di Michele Serra a Fiesole
Lo spettacolo di Michele Serra a Fiesole

Si è conclusa la rassegna di spettacoli estivi organizzata da Cesvot come segnale di ripartenza dopo l'inverno e i vari lockdown



FIRENZE — Undici gli appuntamenti dell’estate toscana 2021 nelle 11 delegazioni territoriali di Cesvot. Da Michele Serra ad Alessandro Benvenuti, da Lorenzo Baglioni a Bobo Rondelli e poi Margherita Vicario, Ferruccio Spinetti, Stefano Santomauro, Eugenio Allegri, Ort Attack, ArDuo, in un viaggio appassionato tra musica e teatro.

Con la direzione artistica dell’attrice Daniela Morozzi e con la collaborazione dell’associazione culturale Lo Stanzone delle Apparizioni e del suo direttore Matteo Marsan Cesvot ha realizzato la prima edizione di una rassegna culturale itinerante che ha attraversato tutta la Toscana offrendo ai cittadini ed ai volontari un pacchetto di proposte culturali di grande impatto.

“Vogliamo che il volontariato sia sempre al centro della scena – ha detto Federico Gelli, presidente di Cesvot - le nostre delegazioni territoriali hanno ospitato questi eventi di teatro e musica, divertimento e poesia, intrattenimento e riflessioni ed hanno offerto ai loro territori ed alle loro comunità di riferimento un bellissimo modo per ricominciare a stare insieme. Sappiamo che il pubblico ha apprezzato la nostra proposta, di questo siamo molto orgogliosi. Insieme abbiamo lanciato un segnale di rinascita che anche le amministrazioni locali hanno contribuito a valorizzare”.

L’attrice Daniela Morozzi ha spiegato: “Spero che sia stata compresa l’importanza di questa iniziativa. Cesvot, con Riprendiamoci la scena, ha deciso di investire in cultura proponendo al pubblico, attraverso gli undici spettacoli in cartellone, una lettura della contemporaneità attraverso più forme artistiche. È stato un viaggio molto importante anche per elaborare due anni di assenza e, spesso, di solitudine. Sono onorata di aver avuto la direzione artistica di un’esperienza così innovativa, lungimirante e coraggiosa”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità