Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 03 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, la canzone dei Maneskin e la somiglianza con gli Anthony Laszlo: la denuncia del produttore sui social

Attualità domenica 16 febbraio 2020 ore 15:45

Coronavirus, la Cina annulla le fiere del vino

Archiviata la paura dei dazi statunitensi, i vini toscani fanno i conti con lo stop alle principali occasioni di visibilità sul suolo cinese



FIRENZE — Le misure adottate in Cina per tamponare il coronavirus hanno costretto anche ad annullare alcuni dei più attesi appuntamenti per le aziende vitivinicole, cioè le fiere del vino che erano in programma nel Paese che costituisce una destinazione importante dell'export toscano. Ad annunciare lo stop ad alcuni di questi eventi è stato il presidente del Consorzio Chianti Giovanni Busi in occasione di 'Chianti Lovers' a Firenze. "La fiera del vino di Chengdu è già stata annullata", ha detto Busi che poi ha ricordato anche che "ieri è arrivata la notizia che anche il Vinexpo di Hong Kong, che si sarebbe dovuto tenere a maggio, è saltato". Ancora in programma, fino a nuova comunicazione, Interwine a Canton. 

Se il coronavirus incute timori nelle aziende vitivinicole toscane che esportano in Cina, dall'altra parte dell'oceano una boccata d'ossigeno l'ha data in compenso nei giorni scorsi la decisione dell'amministrazione statunitense di non imporre rincari dei dazi sui vini oltre che sui formaggi. Anche gli Stati Uniti, infatti, sono uno dei principali Paesi importatori di vini prodotti in Toscana. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca