comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE6°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Calenda telefona in diretta, Mastella si alza e se ne va: lo scontro in diretta da Lucia Annunziata

Attualità sabato 31 ottobre 2020 ore 19:50

Il Covid infetta altri 2.540 toscani, si impennano i decessi

Le vittime in più sono state 25 rispetto alle 10 delle precedenti 24 ore. Positivo il 26,5% degli oltre 9.500 casi sospetti testati



FIRENZE — In 24 ore sono stati 2.540 i nuovi casi di Covid-19 riscontrati in Toscana, in calo rispetto ai 2.765 di ieri ma comunque oltre la soglia dei 2.500. In tutto sono quindi 44.263 i casi di positività al Coronavirus da inizio emergenza.

Nell'arco delle 24 ore passate sono più che raddoppiati i decessi dei pazienti positivi al nuovo coronavirus in Toscana, passati dai 10 di ieri ai 25 segnalati nel bollettino odierno. Si tratta di 4 uomini e 11 donne con un'età media di 84 anni. Queste le province in cui si sono registrati i decessi: 11 a Firenze, 2 a Prato, 2 a Pistoia, 1 a Massa Carrara, 2 a Lucca, 2 a Pisa, 3 a Livorno, 2 a Arezzo.

I nuovi casi hanno età media di 45 anni circa (il 15% ha meno di 20 anni, il 27% tra 20 e 39 anni, il 34% tra 40 e 59 anni, il 16% tra 60 e 79 anni, l’8% ha 80 anni o più).

Da ieri sono stati eseguiti 1.090.874 tamponi, 16.176 in più rispetto a ieri. Su 9.589  soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), il 26,5% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.249 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. I pazienti attualmente positivi sono 27.844, +5,4% rispetto a ieri. 

Per quanto riguarda la pressione sugli ospedali che si stanno riorganizzando per aumentare la dotazione di posti letto Covid (vedi articoli collegati), i ricoverati sono 1.209, cioè 49 in più rispetto a ieri, di cui 163 in terapia intensiva, cioè 10 in più.

I toscani in isolamento in casa con sintomi lievi (che dunque non richiedono cure in ospedale), sono 26.635 Sono 30.784 (1.145 in più rispetto a ieri, più 3,9%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Ecco la distribuzione dei casi odierni:

- 13.336 i casi complessivi ad oggi a Firenze (728 in più rispetto a ieri), 3.497 a Prato (282 in più), 3.430 a Pistoia (197 in più)

- 2.874 a Massa (126 in più), 4.473 a Lucca (202 in più), 5.639 a Pisa (376 in più), 3.017 a Livorno (205 in più)

- 4.161 ad Arezzo (266 in più), 1.968 a Siena (82 in più), 1.318 a Grosseto (76 in più). Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Sono 1.207 quindi i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 909 nella Nord Ovest, 424 nella Sud est.

Per numerosità di casi, la Toscana si conferma all'ottavo posto in Italia con circa 1.187 casi per 100.000 abitanti contro un media italiana, a ieri, di circa 1.073 per 100.000. Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 1.475 casi per 100.000 abitanti, Prato con 1.357, Pisa con 1.346, la più bassa Grosseto con 595.

I dimessi e guariti sono in tutto 15.074, in crescita di 1.091 da ieri: 716 persone clinicamente guarite (67 in più rispetto a ieri, più 10,3%) e 14.358 (1.024 in più rispetto a ieri, più 7,7%) dichiarate guarite a tutti gli effetti.

Per quanto riguarda i decessi, con i 25 in più delle ultime 24 ore, la Toscana passa a un totale di 1.345 vittime, cosi ripartiti sul territorio regionale: 483 a Firenze, 67 a Prato, 95 a Pistoia, 195 a Massa Carrara, 157 a Lucca, 122 a Pisa, 83 a Livorno, 66 ad Arezzo, 37 a Siena, 26 a Grosseto. Inoltre 14 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

La provincia con tasso di mortalità più alto si conferma Massa Carrara con  100,1 casi per 100.000 abitanti, seguita da Firenze con 47,8 per 100.000 e Lucca con 40,5 per 100.000, mentre il più basso è a Grosseto con 11,7 per 100.000 abitanti. Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 36,1 per 100 mila residenti, contro il 63,5 per 100 mila della media italiana (11° regione).



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

L'EDITORIALE