Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:46 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti

Attualità martedì 28 luglio 2020 ore 09:15

Monitorati dopo il Covid, Rossi scrive ai guariti

La Regione Toscana propone un percorso di sorveglianza per individuare eventuali nuovi sintomi a chi è guarito. Lettera di Rossi ai pazienti toscani



FIRENZE — Il percorso di uscita dal tunnel del Covid-19 in Toscana non si esaurisce con la guarigione ma prosegue anche dopo, con il monitoraggio dei pazienti dimessi e guariti. Lo spiega una lettera firmata dal presidente Enrico Rossi e inviata a tutti i pazienti che si sono lasciati alle spalle la malattia. Si tratta, si legge nella missiva, di un percorso di monitoaggio uniforme su tutto il territorio regionale "per individuare eventuali complicanze a medio e lungo termine che possono richiedere interventi sanitari".

Questo l'iter del monitoraggio: "A tutti coloro che si sono ammalati di COVID-19 e sono dimessi dagli ospedali o curati a domicilio o in strutture sanitarie verrà offerta la possibilità di essere seguiti da nostri sanitari, organizzati in ‘squadre’ omogenee per accertare la presenza di eventuali sintomi ed eseguire, se necessario, gli esami e le visite specialistiche adeguate. Con questa iniziativa, la Regione Toscana vuole assicurare l’accesso alle migliori possibilità clinico-assistenziali disponibili alle persone che hanno già dovuto affrontare una situazione complessa e imprevista".

In sostanza, ciascun paziente guarito sarà contattato dalla Regione nell'arco di qualche settimana per essere inserito nel programma di follow up che "non prevede il pagamento di alcun ticket per nessuno degli accertamenti a cui sarà sottoposto perché sarà la Regione a farsi carico dei costi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno