Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE14°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Cronaca sabato 12 maggio 2018 ore 07:20

Destituiti i carabinieri accusati di stupro

I due militari accusati di aver violentato due studentesse americane sono fuori dell'Arma. Lo hanno deciso i vertici in base all'ordinamento militare



FIRENZE — I massimi livelli del Corpo nazionale dell'Arma dei Carabinieri hanno destituito Marco Camuffo e Pietro Costa, i due militari accusati di aver violentato due giovanissime studentesse americane durante un turno di servizio serale nel centro di Firenze, il 7 settembre scorso.

La notizia è riportata sul quotidiano La Nazione.

L'ordinamento militare prevede che i carabinieri possano essere allontanati dal Corpo anche se solo accusati di reati molto gravi.

Costa e Camuffo, rispettivamente 32 e 44 anni, potrebbero essere reintegrati nel caso che i procedimenti giudiziari a loro carico si concludessero con un'assoluzione definitiva. Nel fratttempo sono stati prima sospesi dal servizio con stipendio dimezzato, poi messi fuori dall'Arma. I loro difensori stanno valutando se presentare ricorso al Tar contro il provvedimento di destituzione. "Nella decisione disciplinare ha pesato per entrambi l'aver avuto rapporti sessuali in servizio con le due americane - ha spiegato all'agenzia Ansa il difensore di Costa, l'avvocato Giorgio Carta - Ma nessuno ha stuprato nessuno e sarà dimostrato nel processo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura sarebbe sbandata sulla strada bagnata prima di andare a impattare contro la struttura a bordo strada. Tre i feriti, tra cui la bambina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Spettacoli