Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:20 METEO:FIRENZE16°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Urla e paura: un grosso squalo davanti alla spiaggia di Gran Canaria

Cronaca sabato 25 maggio 2024 ore 18:30

È morto il consigliere regionale Massimiliano Pescini

Massimiliano Pescini (foto da Facebook)

Lutto nel mondo della politica toscana. Per due mandati sindaco di San Casciano Val di Pesa, si è spento prematuramente a 49 anni



FIRENZE — Il mondo della politica toscana piange la prematura scomparsa di Massimiliano Pescini. Originario di Mercatale Val di Pesa e laureato in lettere moderne è stato sindaco di San Casciano dal 2009 al 2019 ed attualmente era consigliere regionale del Pd.

Il presidente della Regione, come si legge in una nota diffusa questa mattina, "Lo ricorda come amico e compagno di tante battaglie politiche, come una figura di equilibrio, dialogo, competenza e determinazione nel raggiungere gli obiettivi prefissati, ma anche così profondamente umano da cercare di coinvolgere tutti nell’interesse della comunità".

Parole di cordoglio anche dal capogruppo Pd in Consiglio Regionale Vincenzo Ceccarelli. “Un grande dolore, come capita quando perdiamo una persona cara, un compagno, un amico e un collega con il quale abbiamo condiviso una parte della nostra vita. La prematura scomparsa di Massimiliano Pescini - scrive Ceccarelli- è un evento sconvolgente per tutti coloro che lo hanno conosciuto ed amato in questo percorso di vita, che un male feroce e spietato ha interrotto bruscamente, come non avremmo mai voluto ed immaginato. Ora vogliamo stringerci idealmente a tutte le persone che soffrono per la sua perdita. Se ne va un uomo che abbiamo imparato ad apprezzare per le sue doti umane ancora prima che per quelle politiche e amministrative, nelle quali aveva dimostrato di saper eccellere. Da Sindaco del suo paese fino all’attuale impegno in Consiglio Regionale, tante persone hanno potuto apprezzare le sue qualità, la sua passione, la sua integrità e la capacità di affrontare sottovoce, con garbo, ma anche con competenza e qualità, gli incarichi che ha ricoperto nelle istituzioni e nel partito”. 

Morte di Massimiliano Pescini, la nota di Cgil Toscana, Cgil Firenze e Cgil Chianti: “Massimiliano Pescini ci lascia troppo presto - si legge in una nota delle Cgil di Toscana, Firenze e Chianti - esprimiamo cordoglio e vicinanza ai famigliari e alla sua comunità sancascianese. È stato, come sindaco di San Casciano val di Pesa e poi come consigliere regionale, un amministratore capace e un rappresentante delle istituzioni sempre attento alle questioni del lavoro, sempre sensibile alla rappresentanza sindacale, sempre disponibile all’incontro e al confronto. Oltre alle sue capacità politiche e culturali, va sottolineato anche l’aspetto umano: Massimiliano Pescini è stato una persona attenta e di spessore. Ci mancherà e mancherà al mondo della politica e della società civile fiorentine e toscane”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno