Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:02 METEO:FIRENZE25°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Hulk Hogan si strappa la maglia alla convention di Trump
Hulk Hogan si strappa la maglia alla convention di Trump

Cronaca domenica 14 aprile 2024 ore 14:30

Editoria in lutto, addio a Maria Pacini Fazzi

Maria Pacini Fazzi
Foto di: Pacini Fazzi Editore /Facebook

Fondatrice dell'omonima casa editrice, aveva 93 anni. Il cordoglio della Regione Toscana: "Instancabile protagonista della vita culturale"



LUCCA — Il mondo dell'editoria piange la scomparsa di Maria Pacini Fazzi, fondatrice dell'omonima casa editrice.

E' stata la stessa casa editrice, che ha fondato nel 1966 assieme al marito Arnaldo, a dare il triste annuncio tramite i social: "Ci ha lasciato nel tardo pomeriggio di sabato 13 aprile la nostra fondatrice Maria Pacini Fazzi - si legge sulla pagina Facebook della Pacini Fazzi Editore- La ricorderemo sempre con stima e affetto per la sua professionalità, la sua umanità, la passione per il suo lavoro, l'amore per la sua città. Grazie per quanto ci ha dato, signora Maria".

Maria Pacini Fazzi aveva 93 anni. La Regione Toscana che, attraverso la presidenza, ha espresso "Cordoglio per la morte di Maria Pacini Fazzi, ‘signora dell’editoria di Lucca’, donna che ha incarnato con spirito imprenditoriale cultura, identità e anelito di conoscenza di tutta la Toscana. Pacini Fazzi - si legge in una nota della Regione- è stata una personalità che ha segnato la letteratura nazionale e che ha meritato onorificenze riconoscimenti di alto rango. Per la Toscana una instancabile protagonista della vita culturale e, oggi, un esempio per le nuove generazioni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno