Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:20 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità giovedì 06 ottobre 2022 ore 15:40

Geotermia, la Toscana punta al raddoppio

geotermia

Sul territorio regionale ci sono 34 centrali geotermoelettriche, per una potenza installata netta di 760 Mw e produzione annua di 5,6 miliardi di Kwh



FIRENZE — Obiettivo raddoppio per la potenza geotermica in Toscana: lo ha fissato l'assessora regionale all'ambiente Monia Monni intervenendo a Earth, fiera dell’innovazione tecnologica in campo ambientale.

In Toscana sono presenti 34 centrali geotermoelettriche, per una potenza installata netta di circa 760 Mw (totale 916 Mw). La produzione elettrica annua da fonte geotermica è pari a circa 5,6 miliardi di chilowattora che complessivamente soddisfano quasi il 34% del fabbisogno energetico della regione, equivalente ai consumi di oltre 2,1 milioni di famiglie italiane. Questa percentuale sale al 70% se consideriamo la sola produzione da rinnovabili.

Giusto ieri il Consiglio dei ministri ha autorizzato la realizzazione in Toscana di due nuovi impianti, e ora la Regione chiede un deciso intervento del governo, "invitando a rompere l’attuale situazione di non decisione per arrivare già nel 2030 ad un incremento di 200 Mw di potenza". 

“In Toscana la geotermia è la regina delle rinnovabili – ha detto Monni - è sicura, non influenzata dal meteo e rappresenta un’occasione di crescita per l’intero territorio. Non possiamo perdere il treno del raddoppio della potenzia geotermica da installare in Italia al 2050 e, da subito, dobbiamo lavorare per arrivare ad un incremento di 200 Mw al 2030”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Monitor Consiglio

Attualità