Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Cronaca domenica 08 maggio 2022 ore 18:45

Genitore picchia l'arbitro, uno spettatore e un carabiniere

Arbitro alza il cartellino giallo (foto di repertorio)

Quando il figlio è stato ammonito lui è andato su tutte le furie. Alla fine della partita l'aggressione al direttore di gara e l'arrivo dei militari



FIRENZE — Un uomo di 34 anni, pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri al termine di una partita di calcio under 14 tra la Polisportiva Firenze Ovest e l’Albereta San Salvi, disputatasi ieri sera agli impianti di via de' Vespucci a Peretola. I reati di cui dovrà rispondere sono resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Secondo quanto ricostruito dai militari, il 34enne si trovava tra il pubblico è ha iniziato a dare in escandescenze non appena l'arbitro ha ammonito suo figlio, tanto che il direttore di gara è stato costretto a sospendere temporaneamente l'incontro. Presumibilmente ubriaco, al termine del match ha aggredito e centrato con un pugno l'arbitro. Quindi avrebbe spintonato e colpito con un calcio al ginocchio uno spettatore, che era intervenuto in soccorso della giacchetta nera. Una volta arrivati i carabinieri, il 34enne ha inveito anche contro di loro, colpendone uno con un calcio.

Immobilizzato e portato negli uffici della Stazione di Firenze Peretola, le sue condotte oltraggiose sarebbero proseguite, con un militare che è stato raggiunto da uno sputo. Arrestato e trattenuto in camera di sicurezza, domani mattina sarà in tribunale per il rito direttissimo.

Il carabiniere e lo spettatore colpiti hanno fatto ricorso alle cure mediche, per lesioni giudicate guaribili in 4 e 7 giorni. L’arbitro si recherà oggi in ospedale.

Nella giornata di ieri, nel Piombinese, due donne erano finite in ospedale per degli scontri durante una partita della categoria Allievi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno