comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, paziente guarisce all'ospedale di Miulli in Puglia: la gioia di medici e infermieri

Attualità venerdì 21 febbraio 2020 ore 17:10

Giovani agricoltori, 760 ettari a disposizione

Sono divisi in 15 terreni a Arezzo, Siena, Grosseto Pisa, Pistoia e Massa Carrara. Possono diventare aziende agricole. Bando Ismea, come fare domanda



FIRENZE — In vendita all’asta 760 ettari in Toscana, per un totale di 15 terreni, a disposizione dei giovani agricoltori

E’ questa la fetta regionale sui 10mila ettari a livello nazionale (la Toscana vale l’8 per cento), secondo quanto reso noto da Ismea, attraverso la Banca nazionale delle Terre agricole, istituita nel 2016, e che in questo lasso di tempo ha rimesso in circolo 403 terreni

Dal 19 febbraio al 19 aprile sarà possibile inviare le manifestazioni di interesse per l’acquisto di uno o più terreni del terzo lotto della Banca nazionale delle Terre Agricole

Dove sono questi 15 terreni. Ad Arezzo sono disponibili 5 terreni per 195,28 ettari; in provincia di Siena 4 terreni per 267,09 ettari; Grosseto 3 terreni in 188,35 ettari; quindi la provincia di Pisa con 1 terreno a disposizione per 92,58 ettari; Pistoia con 1 terreno per 9,03 ettari e Massa Carrara con 1 terreno per 7,56 ettari.

Le aziende presenti nella Banca nazionale delle Terre Agricole di ISMEA, sono più ampie della media nazionale (26 ettari a fronte degli 8,4 censiti dall’Istat), ed essendo già condotte possono produrre reddito fin da subito senza dover effettuare necessariamente investimenti onerosi in fase di avvio.

Come acquistare i terreni. Alla Banca nazionale delle Terre Agricole si accede attraverso un applicativo di immediata e facile consultazione (www.ismea.it/banca-delle-terre) che consente di visualizzare informazioni come la descrizione agronomica, l’ubicazione, le particelle catastali georeferenziate, l’aerofotogrammetria permettendo agli utenti interessati di inviare, registrandosi, una manifestazione d’interesse. Dopo l’invio della manifestazione di interesse, che avviene secondo una procedura guidata step by step dall’applicativo, si può partecipare alla procedura di vendita, presentando una propria offerta economica.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità