Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:03 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 09 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Via d'uscita dalla pandemia è vicina, il Recovery è un'opportunità per le donne»

Sport martedì 16 agosto 2016 ore 10:45

Gli atleti toscani fanno sognare alle Olimpiadi

La Toscana sul podio con quattro medaglie d'oro, due d'argento e due di bronzo conquistate ai giochi olimpici di Rio de Janeiro



FIRENZE — L'ultima medaglia conquistata è quella di Rachele Bruni, argento nella 10 chilometri di nuoto. 

Poi ci sono gli ori. Due li ha centrati, è il termine più adatto, il sestese Niccolò Campriani con la carabina. Il campione ha conquistato l'oro nella carabina 10 metri aria compressa e nella carabina 50 metri 3 posizioni. "È stata una delle settimane più intense della mia vita. Dal punto di vista emotivo, è come se fossi appena sceso dalle montagne russe - ha detto al suo rientro all'aeroporto di Fiumicino - mi gira, per questo, ancora un po' la testa. Ora ho davvero tanto bisogno di staccare la spina, di tornare alla routine quotidiana e, soprattutto, di godermi il presente prima di pensare al futuro". Chi, mentre magari partiva per le vacanze, si è trovato davanti Campriani all'aeroporto lo ha letteralmente sommerso di complimenti. Addirittura alcuni giapponesi, appena l'hanno riconosciuto, lo hanno tempestato di richieste di autografi e di selfie.

Nello skeet femminile è arrivata anche la medaglia d'oro di Diana Bacosi, la 33enne residente a Cetona in provincia di Siena. Oro anche per il tiratore di Ponte Buggianese Gabriele Rossetti che ha battuto nella finale a due lo svedese Marcus Svensson 16-15 anche lui nello skeet. 

E poi c'è l'altro argento, quello di Marco Innocenti che ha conquistato il secondo posto sul podio nel tiro a volo-double trap. Nella sua Montemurlo è esplosa la festa al suo rientro.  Che a 38 anni si porta a casa l'argento nel double trap e conferma la buona sintonia con la mira dei toscani.

Sul podio anche il nuotatore livornese Gabriele Detti. Anche lui ha fatto sognare la Toscana acchiappando due bronzi, uno nei 400 stile libero e uno nei 1500 metri stile libero.

Un sogno olimpico che sta riscaldando gli animi di tutti nella torrida estate toscana. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità