Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:15 METEO:FIRENZE11°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Cultura mercoledì 02 dicembre 2015 ore 14:25

Il piano della cultura toscana

Numerose le integrazioni approvate dalla giunta regionale: fondi al Carnevale di Viareggio, al Pucciniano, al Pecci, al Teatro Nazionale della Toscana



FIRENZE — La giunta regionale, come aveva peraltro annunciato, interviene completando i finanziamenti previsti a sostegno sia del Carnevale di Viareggio sia del Festival Pucciniano

"Nel caso del Carnevale - annuncia la vicepresidente e assessore alla cultura, Monica Barni - nell'ultima seduta è stato approvato su mia proposta un impegno di 1 milione e 250 mila euro a completamento del finanziamento previsto nel 2015 in 1 milione e  450 mila euro". 

Nel caso della Fondazione Festival Pucciniano stanziati i 660mila euro necessari a coprire le spese del mutuo contratto dalla Fondazione stessa per la realizzazione del teatro all'interno del Parco della musica di Torre del Lago. 

Per il progetto Arte contemporanea sono previste integrazioni al finanziamento del Centro Pecci in vista dell'inaugurazione del nuovo Pecci nel 2016: ai 500 mila euro già stanziati se ne aggiungono 90 mila. 

Diecimila euro vanno invece a completare il sostegno all'Associazione Lo Schermo dell'arte per l'organizzazione del festival omonimo. 

Un incremento di 860 mila euro è stato invece stanziato a favore del sistema regionale degli spettacoli dal vivo: 450 mila euro vanno alla Fondazione Teatro Nazionale della Toscana, 200 mila alla Fondazione Teatro Metastasio di Prato, 210 mila ai teatri di tradizione. 

Altri 305 mila euro sono stati destinati ad attività teatrali, di danza e di musica: 45 mila euro a Fondazione Sipario Toscana, 30 mila a Teatro di Rifredi-Pupi e Fresedde, 100 mila euro alla Fondazione Fabbrica Europa e 130 mila euro a favore di Siena Jazz

Infine, 480 mila euro sono stati assegnati alla promozione della cultura musicale: 50 mila alla Fondazione Chigiana, 30 mila alla Fondazione Guido d'Arezzo, 300 mila per la Scuola di musica di Fiesole e 100 mila a Rete Toscana Classica.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca