Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità sabato 21 gennaio 2017 ore 10:40

L'ira della Crusca sull'inglese in cucina

L'Accademia ha criticato la scelta dell'espressione 'home restaurant' nella proposta di legge ora al vaglio del Senato sulla ristorazione domestica



FIRENZE — Niente contro l'inglese, ma quell'anglismo infilato in un testo di legge probabilmente farebbe storcere il naso anche ai britannici. Per l'Accademia della Crusca, infatti, l'espressione 'home restaurant' nella proposta di legge passata alla Camera e ora al vaglio del Senato sull'attività di ristorazione in abitazione privata, è da evitare. 

"È sorprendente - scrive l'Accademia - che per definire tale attività il legislatore italiano debba ricorrere all'anglismo ''home restaurant'', quasi che l'arte culinaria casalinga del nostro Paese abbia origini oltre Manica e la lingua italiana non disponga di un termine per designare ciò che si potrebbe senz'altro denominare ''ristorante domestico''.

La Crusca ora "invita i membri del Senato, ora investito dell'esame del testo di legge, a valutare criticamente l'opportunità di introdurre nella legislazione un termine straniero che, oltre a non apportare alcuna chiarezza supplementare, pare in netto contrasto con gli obiettivi della normativa".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità