Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE18°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson si spaventa al saluto di Erdogan e gli sposta la mano

Attualità sabato 09 luglio 2016 ore 11:38

La Regione vende, si presentano in ottanta

Sono arrivati anche dall'estero gli investitori interessati agli edifici che la Regione Toscana ha deciso di vendere o di mettere all'asta



FIRENZE — Un'assemblea molto partecipata quella che si è svolta in palazzo Strozzi Sacrati per la presentazione dei 32 edifici, alcuni di grande pregio, che la Regione Toscana e le Asl hanno deciso di mettere in vendita o di dare in gestione. Nello specifico, sono otto gli immobili della Regione e 24 quelli delle Asl e delle aziende ospedaliere. 

Il catalogo è disponibile anche in inglese e accessibile dalla piattaforma Open Toscana. Ora gli investitori interessati potranno inviare le loro manifestazioni di interesse. Poi ci sarà l'aste o un'altra procedura di evidenza per la vendita, l'affitto o eventuali affidamenti in gestione.

"Prima di fare le aste - ha detto l'assessore regionale al patrimonio Vittorio Bugli - abbiamo ritenuto opportuno verificare l'interesse del mercato, anche attraverso un articolato programma di presentazioni".

La Regione valuterà le manifestazione di interesse ed eventualmente procederà alla valorizzazione, in tempi certi e definiti, coinvolgendo i Comuni e gli altri enti che devono decidere sulla destinazione degli edifici. 

Questi gli edifici della Regione. A Firenze villa Olga Basilewsky e villa Fabbricotti. Sempre a Firenze c'è il complesso di via Pietrapiana oltre alla villa Larderel a Pozzolatico e l'ex ospedale di Luco del Mugello, già in vendita da tempo. A Pisa, poi, ci sono Palazzo Battaglia e casa Cecconi e il complesso di via Roma. A Pistoia, infine, c'è quello di Corso Gramsci.

Questi invece gli edifici di proprietà del sistema sanitario. A Prato c'è villa Filicaia e annessa casa colonica in via delle Sacca a Santa Lucia. C'è poi l'ex sanatorio Luzzi a Sesto Fiorentino, l'ex ospedale Banti a Vaglia, l'ex presidio ospedaliero Sant'Antonino a Fiesole e sempre in provincia l'ex fattoria della Badia di Santa Gonda, a San Miniato di Empoli. C'è poi l'ex Meyer di via Giordano a Firenze, mentre a Lucca si cercano investitori per la residenza assistita per tossicodipendenti di Arliano e a Pisa per il centro direzionale in via Zamenhoff. A Volterra si cercano acquirenti, affittuari o gestori per i padiglioni Tanzi e Morselli dell'ex ospedale psichiatrico. Tre sono gli immobili livornesi che figurano nell'elenco: la piscina di rieducazione di via San Gaetano e l'ex distretto di via Rossi, come l'ex sede legale dell'ex sanatorio di via di Monterotondo. Ci sono inoltre locali per uffici amministrativi in via Savonarola a Cecina, una porzione dell'ex ospedale Lucchesi e l'ex colonia Laveno a Pietrasanta. Nell'aretino sono disponibili il centro diurno disabili "Villa Chianini" nel capoluogo, l'ex Rsa di Castiglion Fiorentino in piazza Sant'Agostino, il podere Tinzinosa e Casagosto a Poppi, l'ex residenza sociale assistita e Css di Lucignano in via Matteotti. A Massa Marittima si cercano offerte per l'alienazione del castello regio in piazza Becucci. Chiudono l'elenco la divisione ortopedica dell'ex ospedale di Calambrone nel viale del Tirreno a Pisa e il Palazzo dei trovatelli in via Santa Maria a Pisa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 58 anni, nella manovra è finito a terra ed è deceduto sul colpo. Vani i soccorsi. Il pedone, 15 anni, non ha riportato conseguenze di rilievo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca