Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità domenica 23 ottobre 2016 ore 07:30

L'educazione si mette in mostra

Trentacinque pannelli espositivi al Museo degli Innocenti per illustrare le esperienze e le buone pratiche nei servizi educativi per l'infanzia



FIRENZE — L'allestimento resterà fino al 21 novembre e per altri 30 giorni nella primavera del 2017. L'idea è quella di offrire lo spunto per riflettere su quali siano le condizioni irrinunciabili per costruire qualità nei servizi educativi che accolgono bambini e famiglie. 

II cosiddetto 'Tuscan Approach' si basa sulla valorizzazione preliminare degli spazi e sulla scelta della loro organizzazione educativa e sottolinea l'importanza della formazione iniziale degli educatori e ancora di più di quella in servizio, fondata sull'acquisizione di competenze specifiche relative a programmazione, osservazione e documentazione. Il Tuscan Approach promuove la continuità educativa sia orizzontale che verticale, con la valorizzazione della partecipazione dei genitori alla vita dei servizi per l'infanzia e la sottolineatura dell'importanza della relazione tra il nido e la scuola dell'infanzia.

"Questa – ha detto l'assessore regionale a istruzione e formazione Cristina Grieco - è un'occasione molto importante non solo come conferma del nostro sistema regionale dei servizi educativi per la prima infanzia, ma anche come prospettiva di rilancio e sviluppo di pratiche educative di qualità per bambini e famiglie. Mi preme ricordare il grande contributo dato in tal senso dal professor Enzo Catarsi, non solo in termini di contenuto pedagogico e scientifico, ma anche di diffusione del ‘Tuscan Approach', come lui amava chiamarlo, oltre i confini regionali e nazionali. E un grazie, naturalmente, all'Istituto degli Innocenti, che negli anni, insieme a noi, continua a riflettere sulle tematiche di interesse intorno ai servizi per la prima infanzia".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto con a bordo una coppia si è ribaltata nella notte. L'uomo è deceduto sul colpo. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, 118 e carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca