Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità giovedì 27 dicembre 2018 ore 18:25

Liste d'attesa, 23 milioni per la sforbiciata

La Regione Toscana ha recepito i piani delle Asl per tagliare in sei mesi i tempi di attesa in sanità. Previsti 15mila interventi in più



FIRENZE — Riguarda sia gli interventi chirurgici che le prestazioni ambulatoriali il programma di abbattimento delle liste di attesa della Regione Toscana che in una delle ultime sedute di giunta ha recepito i piani elaborati dalle Aziende Sanitarie e ospedaliero universitarie. A luglio la Regione aveva destinato alla realizzazione dei piani 10 milioni di euro.

L'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi ha spiegato che sono previsti 15mila interventi chirurgici in più rispetto all'ordinario, e oltre 300mila prestazioni ambulatoriali con un investimento complessivo di 23 milioni.

"Questa è una delibera ricognitiva di tutti i progetti presentati dalle aziende sanitarie - ha spiegato l'assessore Saccardi - Dopo le nostre indicazioni, le aziende hanno avuto qualche mese di tempo per buttar giù i piani operativi. Al problema dei tempi di attesa, che è la più importante criticità di un sistema che funziona bene, abbiamo cercato di dare risposta all'interno del sistema sanitario regionale, ricorrendo all'attività aggiuntiva dei professionisti. Questo delle liste di attesa è un problema anche a livello nazionale. La ministra Grillo ha stanziato 150 milioni per tutto il Paese, noi ne investiamo oltre 23 solo per la Toscana. E l'unico modo per risolverlo è ricorrere, come facciamo noi, all'attività aggiuntiva. Il governo del cambiamento".

Ciascun progetto delle aziende sanitarie prevede un incremento di ore, di sedute e di interventi da ottenere anche attraverso prestazioni aggiuntive dei professionisti. I tempi di attuazione previsti vanno dai sei mesi a un anno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono scattate ricerche a tappeto per ritrovare un uomo di cui non si ha più notizia. In campo vigili del fuoco e volontari, unità cinofile e droni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità