Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Cronaca martedì 26 aprile 2022 ore 18:26

​Lo vede con la ex e lo colpisce con il compasso

L'uomo ferito al volto è stato soccorso dai passanti. Il presunto aggressore fermato dalla municipale è risultato sottoposto agli arresti domiciliari



FIRENZE — Ha visto un uomo insieme all’ex fidanzata e l’ha aggredito per poi darsi alla fuga ma gli agenti della polizia municipale lo hanno rintracciato ed è scattato l’arresto per evasione dai domiciliari oltre alla denuncia per lesioni. Si tratta di un cittadino algerino di 45 anni.

L'episodio è accaduto ieri sera intorno alle 20 nei pressi della stazione di Santa Maria Novella, a Firenze. 

Una pattuglia in transito in via Alamanni ha notato alcune persone attorno aa una coppia, l’uomo, un cittadino tunisino di 46 anni domiciliato nel Fiorentino, aveva il volto sanguinante. I due hanno raccontato agli agenti di essere arrivati a Firenze in treno e appena scesi dalla scalinata lato partenze sarebbe stato strattonato e trascinato per qualche metro e poi colpito al volto con un compasso. 

L’uomo ha dichiarato di aver riconosciuto l’ex compagno della donna che si sarebbe dovuto trovare agli arresti domiciliari come confermato dagli accertamenti dei vigili urbani. Il ferito ha sporto denuncia per lesioni ed è stato portato in ospedale dal 118 dove è stato giudicato guaribile in 4 giorni.

La pattuglia si è recata al domicilio indicato per gli arresti domiciliari dove gli agenti hanno trovato l'abbigliamento descritto dalla vittima ed è iniziata l’attesa per il ritorno del fuggitivo, che si è presentato intorno alle 21 e 40. 

E' scattato l’arresto per evasione dai domiciliari. Stamani si è tenuta l’udienza per direttissima in cui sono stati convalidati l'arresto e il sequestro del compasso con cui è stata compiuta l'aggressione. Inoltre è stata disposta la misura cautelare della custodia in carcere e l’uomo è stato portato a Sollicciano. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è risultato fatale a un uomo di 39 anni. I soccorritori giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità