Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra

Attualità venerdì 05 aprile 2024 ore 16:35

Sistema posturale unico per bimbi che non deglutiscono

Il team che ha messo a punto il percorso
Il team che ha messo a punto il percorso

Il dispositivo specifico ed ergonomico è al centro di un percorso diagnostico messo a punto dagli specialisti all'ospedale pediatrico toscano Meyer



FIRENZE — Un sistema posturale unico, specificamente pensato per bambini con disordini della deglutizione per consentire loro di svolgere in sicurezza la videofluoroscopia, ovvero l'esame che permette di studiare le fasi della deglutizione così da individuare modalità alimentari sicure: a introdurre il dispositivo all'interno di un percorso diagnostico dedicato ai piccoli pazienti con disabilità dello sviluppo è stato un team multidisciplinare dell'ospedale pediatrico toscano Meyer di Firenze.

La popolazione pediatrica che presenta disordini della deglutizione e dell’alimentazione è molteplice e coinvolge numerosi bambini con disabilità dello sviluppo. All’interno della Soc Diagnostica per immagini dell’Aou Meyer Irccs si effettua da anni per i piccoli pazienti con disfunzioni deglutitorie un esame specifico e personalizzato: la videofluoroscopia della deglutizione (Vfss).

L'esame viene eseguito in regime di ricovero, day hospital e ambulatoriale con approccio centrato sul paziente e sul caregiver, e consente di studiare le varie fasi della deglutizione in maniera approfondita per trovare le modalità alimentari più sicure che garantiscano una buona crescita e salute del bambino. La pratica avviene grazie alla collaborazione tra operatori e caregiver e prevede una preparazione logopedica preliminare. Coinvolge un team multidisciplinare formato da medici radiologi, tecnici di radiologia medica, logopedisti, infermieri e operatori socio sanitari.

"Il team di Radiologia da anni lavora in sinergia alla realizzazione di protocolli a bassa dose. Con la videofluoroscopia della deglutizione ad esempio si individuano modalità personalizzate di proposta degli alimenti a seconda dell’età e delle caratteristiche del paziente. Negli anni il team di lavoro ha prodotto un libretto informativo di accoglienza all’esame in modo da preparare al meglio i genitori rispetto a obiettivi e modalità di svolgimento", spiega una nota del Meyer.

Ebbene: lo scorso Febbraio è stato introdotto un sistema posturale specifico ed ergonomico che consente di svolgere la videofluoroscopia in sicurezza, adattandosi alle necessità degli utenti e alla tecnologia utilizzata, riducendo l’esposizione radiologica del paziente e favorendo la postura ottimale.

Il sistema di postura è stato realizzato rispettando le caratteristiche ergonomiche, di radiotrasparenza, igiene, sicurezza e comfort anche grazie alla collaborazione dei fisioterapisti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno