Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, per il debutto di Chiara Ferragni, Morandi canta l'inno di Mameli. Le anticipazioni della prima serata

Attualità domenica 06 novembre 2022 ore 18:50

Morto noto artigiano toscano maestro di mosaico

Renzo Scarpelli - Foto Mirco Rufilli

L'artigianato toscano piange Renzo Scarpelli, noto maestro del mosaico delle pietre dure. Il Cordoglio di Confartigianato e Comune di Firenze



FIRENZE — E' morto a Firenze Renzo Scarpelli, grande maestro artigiano del mosaico delle pietre dure, custode dell'antica arte fiorentina.

"Se ne è andato uno degli ultimi mosaicisti italiani, Renzo Scarpelli. La sua bottega è uno scrigno di storia, bellezza, creatività, saper fare. Renzo ci ricorda con la sua vita che non dobbiamo mai smettere di impegnarci per sostenere gli artigiani e il loro lavoro e trasmettere con più convinzione l’amore per la nobile arte dell’artigianato alle nuove generazioni. Firenze e l’Italia hanno bisogno anche di questo. Ciao Renzo, non ti dimenticheremo" così il sindaco di Firenze, Dario Nardella.

“Con Renzo Scarpelli se ne va un pezzo di storia dell’artigianato non solo fiorentino ma italiano. In un giorno triste come questo, la nostra speranza è che il suo esempio di capacità, dedizione e passione sia seguito da tanti giovani” così Giovanni Lamioni, presidente di Artex, a nome di tutto il cda e dello staff del Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana.

"Oggi ci ha lasciato un grande uomo - ha detto Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze - Per anni ho raccontato delle visite in bottega da lui, uno degli ultimi cinque al mondo a fare il suo lavoro: il commesso fiorentino con le pietre dure, la più alta forma d’arte con il mosaico. Ma oggi non piango solo l’artista, ma l’uomo. Renzo era come le sue pietre: duro e splendente. Ho avuto il privilegio di avere in dono i suoi sorrisi e i suoi sguardi di complicità, le sue parole di conforto nei momenti più complessi, quando dubbioso sul futuro della rappresentanza mi rispondeva “Non fare scherzi”. Rappresentava tutto quello che una piccola impresa familiare dovrebbe essere, ma soprattutto incarnava quello spirito fiorentino schietto e sincero. Sono queste le persone che hanno fatto grande Firenze, e Renzo da oggi mi mancherà da morire. Ho avuto la fortuna di potergli dire queste cose ogni volta che lo vedevo. Un abbraccio alla sua splendida famiglia che saprà continuare il suo lavoro con la stessa capacità e la stessa anima".

Mirco Rufilli, consigliere delegato alle tradizioni popolari e alla fiorentinità "Se ne è andato così, all’improvviso, un grandissimo artigiano fiorentino. Renzo Scarpelli. Il suo mondo è un mondo fatto di unicità e bellezza e tanta tanta fiorentinità. Il commesso Fiorentino è un arte tutta nostra che grazie a Renzo e alla sua famiglia ancora resiste alle epoche. Un abbraccio vero e sincero a tutta la famiglia". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità