Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite Conte-Lautaro, il finto match di boxe ad Appiano

Attualità lunedì 11 marzo 2019 ore 14:38

Neve, mezzo milione per l'Amiata

Firmato in Regione l'accordo di programma per potenziare il sistema di innevamento delle piste dell'intero comprensorio sciistico



FIRENZE — E' stato siglato nella sede della presidenza della Regione Toscana a Firenze l'accordo di programma per l'erogazione di 500mila euro destinati ai Comuni che rientrano nell'Unione dei Comuni Amiata Val d'Orcia e dell'Unione Comuni montani Amiata Grossetana per aumentare l'attrattiva turistica dell'area, in particolare potenziando il sistema sciistico. Presenti alla firma l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo e il presidente dell'Unione dei Comuni Amiata Val d'Orcia Francesco Fabbrizzi.

"Queste risorse erano già state stanziate nel 2018, con la firma di oggi vengono stanziate e potranno essere finanziati gli interventi necessari per l'innevamento e il sostegno al settore sciistico - ha detto l'assessore Ciuoffo - Fortuntamente la neve per l'Amiata non è l'unico elemento di riferimento, questo comprensorio ha saputo promuovere la propria ospitalità per tutto l'anno ed è un esempio virtuoso, da imitare".

Nello specifico gli interventi finanziati con l'accordo di programma siglato a Firenze riguardano i Comuni di Castel del Piano, Abbadia San Salvatore e Seggiano. Tra le opere previste ci sono il completamento del prelievo dell'acqua in quota e la sua distribuzione con il potenziamento dell'impianto di produzione della neve delle piste Crocicchio e Asso di Fiori e l'ammodernamento di quelli delle piste di Pianello e Jolly.

L'accordo prevede che il contributo sia erogato all'Unione dei Comuni Amiata Val d'Orcia a cui è affidato il ruolo di stazione unica appaltante. Lavori e collaudo previsti entro la fine del 2019.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport