Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:55 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal 26 aprile torna la zona gialla e l'Italia riapre: cosa prevede il nuovo decreto

Attualità venerdì 01 gennaio 2021 ore 18:35

Partita la vaccinazione dei medici nei reparti Covid

Via alle vaccinazioni anti-Covid negli ospedali toscani: il vaccino somministrato al personale sanitario che lavora in prima linea e nei reparti Covid



FIRENZE — Come preannunciato dopo la nuova fornitura di vaccini Pfizer e il via della vaccinazione nelle residenze sanitarie assistite oggi 1 Gennaio 2021 sono partite le vaccinazioni al personale dei reparti Covid degli ospedali e quindi delle Usca, le unità speciali di continuità assistenziale che da primavera sono state chiamate a gestire a casa o negli alberghi sanitari i pazienti Covid-19.

Questa mattina la prima vaccinata al Meyer è stata una pediatra Leila Bianchi, è una pediatra che in questi mesi è stata in prima linea nel reparto Covid del Meyer, dopo di lei sono stati vaccinati altri 42 gli operatori vaccinati

All'ospedale Versilia sono partite alle 9 in punto le vaccinazioni, 48 in totale in questa prima giornata. Per prima in assoluto all'opsedale di Lido di Camaiore è stata Nadia Diridoni, infermiera coordinatrice week surgery, dopo di lei Cinzia Marchetti, medico di Pronto Soccorso. Si è poi sottoposto al vaccino il tecnico di radiologia Salvatore Romano, appena smontato dal turno di notte nel suo reparto.

A Pontedera all'ospedale Lotti sono stati 31 i vaccinati, la prima è stata Paola Bertini, infermiera al pronto soccorso, dopo di lei Stella Cini, medico di Pronto Soccorso.

Fino al 4 Gennaio negli ospedali della provincia di Arezzo nelle strutture senesi dell’Azienda Usl Toscana Sud Est è prevista la vaccinazione di 228 operatori sanitari: 96 a Campostaggia, 90 a Nottola, 42 ad Abbadia San Salvatore.

Sono state pure aperte, tra coloro che avevano già espresso la propria pre-adesione, le prenotazioni online per l'appuntamento per la somministrazione del vaccino riservata agli operatori sanitari e socio-sanitari in prima linea e al personale dei presidi residenziali per anziani, come indicato nel piano strategico nazionale anti Covid. Per tutti loro le vaccinazioni partiranno dal 4 gennaio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La certificazione per recarsi nelle zone rosse o arancioni attesterà la vaccinazione contro il Covid, la guarigione o un tampone negativo. La durata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità