Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:55 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Attualità giovedì 31 dicembre 2020 ore 13:22

Salgono a 40 milioni le dosi di vaccino Pfizer per l'Italia

una dose del vaccino Pfizer
una dose del vaccino Pfizer

I ritardi nel via libera al vaccino britannico di Astrazeneca hanno fatto impennare gli ordinativi del siero americano per le campagne vaccinali



ROMA — Il Regno Unito ha autorizzato ufficialmente la commercializzazione del vaccino anti-Covid messo a punto dalla società inglese Astrazeneca ma il via libera dell'Ema, l'agenzia del farmaco europea, richiederà ancora qualche settimana per presunti ritardi nell'invio dei dati sulla sicurezza e sull'efficacia del siero da parte del gruppo farmaceutico alle autorità di vigilanza extra-britanniche.

Nell'attesa, la Commissione europea si è precipitata ad acquistare altre 100 milioni di dosi del vaccino americano Pfizer e l'Italia, oltre ai 27 milioni di dosi già previsti, ne riceverà altri 13 per un totale di 40 milioni di dosi solo di questo tipo di siero.

"Questo deve essere sottolineato come ulteriore elemento della capacità dell'Italia di dotarsi delle dosi che servono per avviare una campagna vaccinale importante - ha dichiarato il presidente del Consiglio superiore della sanità Franco Locatelli - e ciò senza contare gli ulteriori vaccini che potrebbero essere approvati dalla Ue, da quelli Johnson e Cuervac ad Astrazeneca e Sanofi".

"Credo che questa fine d'anno debba essere salutata accogliendo un raggio di sole e di luce dopo una notte buia, profonda e dolorosa quale è stato il 2020" ha concluso Locarelli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità