Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Achille Lauro vestito da sposa bacia Boss Doms e duetta con Fiorello

Attualità mercoledì 30 dicembre 2020 ore 09:26

Vaccino Pfizer, l'Europa acquista altri 100 milioni di dosi

Il vaccino Pfizer
Il vaccino Pfizer

Intanto la Gran Bretagna dà il via libera al vaccino di Oxford ma l'Ema avverte: "Mancano ancora dati". Quanto costano i vaccini anti-Covid



BRUEXELLES — La corsa alla vaccinazione anti-Covid di massa è appena cominciata che già si parla di ritardi, rallentamenti se non addirittura flop: i catastrofisti si stanno divertendo moltissimo. 

Nell'attesa, meglio guardare ai fatti: ieri la Commissione Europea ha annunciato l'acquisto di altre 100 milioni di dosi del vaccino Pfizer-Biontech, il primo ad essere autorizzato dall'Ema, l'agenzia europea del farmaco, l'unico che è stato somministrato il 27 Dicembre scorso, simbolico Vaccine day europeo, e l'unico che sarà utilizzato nei Paesi dell'Unione Europa anche nelle prossime 2-3 settimane. Stanotte sono atterrati in varie città italiane i 6 aerei con il primo carico di 470mila dosi riservate all'Italia, alla Toscana ne sono toccate 27.500 e le nuove vaccinazioni inizieranno nel pomeriggio di oggi, partendo dalle rsa. Gli altri carichi in programma arriveranno con cadenza settimanale. 

Costo del vaccino Pfizer? 12 dollari circa a dose.

Per quanto riguarda invece il vaccino di Oxford prodotto dalla britannica Astrazeneca e messo in fiale ad Anagni, di cui l'Italia ha ordinato 40 milioni di dosi, il Regno Unito ha già dato il via libera alla somministrazione che inizierà domani, 31 Dicembre. Per l'Europa invece occorre aspettare ancora un po': ieri l'Ema ha annunciato che mancano ancora alcuni dati e che il gruppo farmaceutico non ha ancora presentato la domanda per essere autorizzato alla messa in commercio. Qual è il problema? Errori nella metodologia adottata per la prima sperimentazione del vaccino che però non ne inficiano sicurezza ed efficacia: "Sicurezza e tollerabilità del vaccino di Astrazeneca restano fuori discussione" ha dichiarato il farmacologo Carlo Centemeri della Fondazione Giovanni Lorenzini. Vedremo gli sviluppi della vicenda anche se è un fatto che, al momento, non si conosce la data di inizio della somministrazione nei Paesi europei di questo siero.

Costo del vaccino di Oxford-Astrazeneca: 2,8 euro a dose.

E veniamo al terzo vaccino in dirittura di arrivo: si tratta di quello sviluppato dall'americana Moderna. L'Ema si pronuncerà sul via libera il 4 Gennaio, una settimana dopo circa è prevista la distribuzione. L'Italia ne ha ordinate 10 milioni di dosi che però arriveranno scaglionate nell'arco del 2021. 

Costo del vaccino Moderna: 18 dollari circa a dose.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità