Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:59 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Monitor Consiglio sabato 03 febbraio 2024 ore 13:58 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Pietra tombale sulla fattibilità della nuova pista aeroportuale di Peretola

Irene Galletti e Andrea Quartini
Irene Galletti e Andrea Quartini

"È una vittoria dei principi di sana amministrazione del bene pubblico sull'arroganza di chi pensa di poter passare sopra alle leggi e ai regolamenti"



FIRENZE — "Il parere della Commissione tecnica di verifica dell’Impatto Ambientale del MASE non lascia spazio ad alcune altra mistificazione sull'impatto del progetto della nuova Peretola: a questo punto ci aspettiamo che tutti i partiti che finora hanno sostenuto quel progetto si allineino a quel buonsenso che la popolazione, i comitati e le associazioni, insieme al M5S, hanno avuto dal primo minuto" dichiarano la Presidente del Gruppo M5S in Regione Toscana, Irene Galletti, e del deputato Andrea Quartini alla pubblicazione del parere commissariale reso pubblico con 164 pagine di motivazioni.

"È una vittoria dei principi di sana amministrazione del bene pubblico sull'arroganza di chi pensa di poter passare sopra alle leggi e ai regolamenti pur di trarre profitti economici da infrastrutture essenziali, che dovrebbero invece essere di sostegno alla popolazione, funzionali al tessuto economico e compatibili con l'ambiente - proseguono Galletti e Quartini - Il M5S per anni ha sostenuto i comitati e le associazioni che come noi hanno sostenuto in tutte le sedi l'inadeguatezza del progetto prima e dell'adeguamento dopo".

"Vale la pena sottolineare i passaggi più schiaccianti del corposo documento - sottolineano i rappresentanti dei 5Stelle  - assenza della variante al PIT e della VAS sulla variante, nessuna valutazione dell'opzione 0, occupazione ingiustificata di aree urbanisticamente non destinate allo scopo, e in aggiunta la continuata mancanza di approfondimenti di natura ambientale e sull'impatto sulla salute pubblica, con il Ministero dei Beni Culturali che infine conferma interamente quanto già espresso sul lago di Peretola".

I due esponenti concludono incalzando il Governo e Giani: "Ci aspettiamo adesso un'inversione di marcia di governo nazionale e Regione, e finalmente un approfondimento sull'opzione zero: rinunciare all’ipotesi di una nuova pista, mettere in sicurezza l’attuale e pianificare rapidi interventi finalizzati a ridurre l’impatto sugli abitati in prossimità dello scalo" concludono Galletti e Quartini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno