Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:33 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boldrini contestata alla manifestazione per il diritto all'aborto: «Vada via da questa piazza»

Attualità sabato 24 aprile 2021 ore 18:45

Prenotazione vaccino per i settantenni, si cambia

Dalla prossima settimana stop ai click day. Saranno sempre aperte le prenotazioni sul portale della regione per le persone tra i 70 e i 79 anni



FIRENZE — Si cambia, niente più prenotazioni all'ultimo click per le dosi messe in campo per i settantenni, come quella avvenuta ieri per 11mila dosi del vaccino Janssen andate bruciate in meno di mezz'ora. Dalla prossima settimana sul portale regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it la finestra per le prenotazione degli ultrasettantenni resterà sempre aperta, per poter prenotare in modo continuo le sedute vaccinali per la fascia di età 70-79 anni. Questa novità è dovuta anche al fatto che adesso sia il vaccino della Pfizer che quello della Johnson&Johnson arrivano con regolarità.

Secondo quanto annunciato dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani la Regione starebbe infatti lavorando a una nuova modalità di prenotazione del vaccino. "Basta con le corse a prenotarsi, adesso è possibile un cambio di passo nel sistema delle prenotazioni online perché abbiano maggiori certezze sull'approvvigionamento delle dosi", ha detto Giani.

"Dalla settimana prossima cambia tutto - ha spiegato Giani - perché sia Pfizer, che useremo per i 70-79 anni, che Johnson&Johnson ci assicurano regolarità nelle forniture. Possiamo insomma pianificare. Tutti gli appartenenti a questa categoria avranno un appuntamento, chi prima chi dopo, ma almeno chiudiamo il capitolo della corsa a prenotarsi".

"Il metodo usato sinora - ha concluso il governatore - purtroppo era stato pensato perché non avevamo certezze da Astrazeneca, che un giorno mandava la mail assicurando un tot di dosi e il giorno dopo ci avvisava che le avrebbe dimezzate: una situazione del genere, non potevamo fare diversamente ed eravamo costretti a chiudere le finestre per prenotarsi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le ragazza ha 16 anni ed è grave. I mezzi coinvolti sono l'utilitaria a su cui viaggiavano le due donne e un furgone van con 5 persone a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Attualità