Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Politica giovedì 19 settembre 2019 ore 14:41

Regionali, Bonafè punta alla candidatura unitaria

Simona Bonafè

L'europarlamentare e segretaria del Pd Toscana prende posizione e sollecita alleanze con il mondo civico. Ma non sarà lei la candidata presidente



FIRENZE — La scissione del Pd decisa da Matteo Renzi e il lancio del suo nuovo partito Italia Viva ha sparigliato le carte nella partitissima per le candidature alle prossime elezioni regionali del 2020, sa partire da quella - ambitissima - alla presidenza della Regione (vedi qui sotto gli articoli collegati). Nel pieno della bufera, la segretaria del Pd Toscana Simona Bonafè, renziana della prima ora, ha fatto sapere che resterà nel Pd ma sulle regionali non si è ancora pronunciata. Lo ha fatto oggi rispondendo a un'intervista rilasciata a Repubblica del responsabile del Pd nazionale Stefano Vaccari che, fra le altre cose, caldeggiava la candidatura a governatore proprio di Bonafè.

“Ringrazio Vaccari dell’attestato di stima personale - ha scritto in una nota la segretaria del Pd Toscana - A fine luglio ho già manifestato l'intenzione di restare al mio posto di segretaria regionale del Pd e parlamentare europea, impegno che proprio oggi mi ha visto partecipare per la prima volta come vicepresidente del gruppo S&D all’assemblea a Strasburgo. Il mio ruolo in vista delle prossime elezioni regionali sarà quello di guidare il percorso cercando innanzitutto l’unità del partito in questa delicatissima fase".

"Come ha detto anche Vaccari, sarà negli organismi dirigenti regionali, già convocati per la prossima settimana, che definiremo le tappe partendo dai programmi e dalla costruzione delle alleanze aperte anche ai mondi civici - ha scritto Bonafè - Il tutto in un quadro politico in cui si inserisce come nuovo interlocutore anche ‘Italia Viva’. Dobbiamo avere come obiettivo una candidatura unitaria, che in tanti sollecitano. Se questo tentativo non andrà a buon fine, sceglieremo il candidato con le primarie".

"Cogliamo nelle parole di Vaccari anche un segnale nuovo di attenzione verso la Toscana, dopo la delusione che abbiamo espresso in fase di formazione del governo - conclude la segretaria del Pd - La Toscana è l’unica regione in cui abbiamo tenuto testa alla Lega, sia alle elezioni europee che alle ultime amministrative, con il risultato importante dei capoluoghi al voto. Spero che ora venga valorizzato a livello nazionale il lavoro dei nostri sindaci che hanno raccolto il consenso degli elettori con il buon governo che hanno saputo mettere in campo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità