Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Cronaca domenica 30 maggio 2021 ore 19:20

Schianto al Mugello, è morto Jason Dupasquier

Jason Dupasquier

Il giovane pilota svizzero è deceduto a Careggi dove era stato operato. Troppo gravi le ferite riportate nell'incidente durante le qualifiche di Moto3



FIRENZE — Non ce l'ha fatta, il giovane pilota svizzero Jason Dupasquier di 19 anni è morto per le gravi ferite riportate dopo il terribile incidente avvenuto sabato nelle qualifiche di Moto3 al MotoGp del Mugello.

Le sue condizioni erano apparse subito gravi, con danni cerebrali e al torace. Operato nella notte all’ospedale di Careggi da un equipe del Trauma center che lo ha sottoposto a un intervento di chirurgia toracica per una lesione vascolare. Dupasquier, ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di terapia intensiva, è deceduto questa mattina.

L'impatto è avvenuto sabato durante le qualifiche della Moto3, valide per il Gran premio d'Italia di motociclismo. Alla curva Arrabbiata 2 si sono scontrati Dupasquier, Jeremy Alcoba (Honda) e Ayumu Sasaki (Ktm).

Alcoba e Sasaki non hanno riportato danni significativi, per Dupasquier invece è stato necessario attivare i soccorsi sanitari. La direzione di gara ha immediatamente esposto la bandiera rossa per sospendere le gare. Il pilota svizzero è stato poi trasportato con l'elicottero di soccorso Pegaso all'ospedale di Careggi a Firenze.

"Nonostante i grandi sforzi - scrive la MotoGp - del personale medico del circuito e di tutti coloro che successivamente si sono occupati del pilota svizzero, l'ospedale ha annunciato che Dupasquier è purtroppo morto per le sue ferite".

Oggi al Mugello si è comunque corso, ma è stato anche il giorno del dolore e prima del via della gara della MotoGp tutti i piloti della si sono allineati per osservare un minuto di silenzio: "Jason sarai sempre nei nostri cuori" lo striscione esposto in omaggio del pilota classe 2001.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A provocare lo scoppio è stata una fuga di gas dalla bombola del forno. Ferite anche due bambine. Evacuata l'intera zona per le verifiche strutturali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni