Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE14°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Attualità venerdì 05 maggio 2023 ore 18:55

Toscana senza Reddito di cittadinanza, 26.500 percettori in meno

gente che cammina

Ecco la simulazione sull'impatto regionale del passaggio alle nuove misure: Assegno di inclusione e Strumento di attivazione. I dati e le mappe



FIRENZE — Passeranno da 53.438 a 43.796 in Toscana i nuclei familiari che beneficeranno dei nuovi strumenti di sostegno introdotti dal governo al posto dell'attuale reddito di cittadinanza, per un equivalente in termini di singoli individui che scenderà dagli attuali 108.565 percettori di Rdc a 82.077 futuri percettori complessivi di Assegno di inclusione (Ai) e Strumento di attivazione (Sa). A stabilire il dato sono le simulazioni effettuate dall'Istituto regionale di programmazione economica per la Toscana (Irpet) su base dati Inps, diffuse in una nota di lavoro dedicata.

Stando alle informazioni fornite dal Consiglio dei ministri, Irpet ha proceduto a definire il punto di caduta che le nuove misure avranno a livello regionale. Ebbene: il macrodato vede un assottigliamento della platea di beneficiari dei sostegni per chi non può lavorare e presenta elementi di fragilità personale o familiare (Ai) e per chi invece è destinatario della misura di sostegno all'attivazione nel mondo del lavoro (Sa).

Di preciso, le simulazioni mostrano un decremento del numero di nuclei beneficiari dai circa 53mila del Reddito di cittadinanza (Rdc) ai 44mila (-9.600 nuclei, il 18% in meno) delle due nuove misure. Fra questi si annoverno 23mila percettori dell’Ai e 21mila del Sa. 

A livello individuale i beneficiari del Rdc erano circa 101mila, mentre quelli delle due nuove misure sarebbero 82mila: 26.500 in meno (-24%)

Le risorse dedicate alla lotta alla povertà subiscono una riduzione di circa 31 milioni di euro (-13%) per effetto di una flessione del numero dei percettori e dell’importo medio. Ecco i dati all'unità dettagliati nella tabella Irpet.

tabella percettori

Fonte: Irpet, nota di lavoro 22 - Maggio 2023

Una mappa in cui la Toscana è suddivisa per sistemi locali del lavoro mostra l'intensità della riduzione nel numero di beneficiari fra Rdc e Ai+Sa.

mappa percettori

Fonte: Irpet, nota di lavoro 22 - Maggio 2023

In generale, spiega Irpet nella sua nota di lavoro, "con le nuove misure governative si ridimensiona il grado di copertura dei nuclei familiari in condizione di povertà assoluta nella nostra regione. Fatti 100 i nuclei familiari in povertà assoluta in Toscana, 53 ricevevano il Reddito di cittadinanza mentre 44 sono quelli che beneficeranno dell’Assegno di inclusione e dello Strumento di attivazione".

Sotto il profilo d'area e settoriale, ecco infine dove la variazione di copertura nel passaggio da Rdc a Ai e Sa si farà sentire maggiormente.

tabella percettori per macroaree

Fonte: Irpet, nota di lavoro 22 - Maggio 2023

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno