Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Attualità venerdì 15 gennaio 2016 ore 19:05

Meningite, stabili i pazienti di Lucca e Prato

Sono stazionarie le condizioni della ragazza ricoverata a Prato e del 30enne di Chiesina Uzzanese che si trova a Lucca, colpiti da meningite di tipo C



FIRENZE — L'Asl  ed i medici di medicina generale continuano a svolgere l'attività di profilassi sottoponendo a terapia antibiotica le persone che hanno avuto contatti stretti e ravvicinati con la paziente. La ragazza di 27 anni ricoverata all'ospedale Santo Stefano di Prato per infezione da meningococco di tipo C è stabile come il giovane di Chiesina Uzzanese.

Intanto, con riferimento ai casi dei due pazienti più giovani, che risultano aver frequentato anche alcuni locali nei giorni precedenti il ricovero, sono già state sottoposte a profilassi oltre 280 persone

La meningite si trasmette per contatto diretto da persona a persona attraverso la via respiratoria. Il meningococco vive pochi minuti al di fuori dell'organismo e quindi la malattia, in genere, non si diffonde facilmente. La Asl ricorda che i contatti dei contatti non devono sottoporsi a profilassi antibiotica.

Sta bene, si spiega poi dall'Azienda sanitaria Sud Est, anche la 47enne ricoverata ad Arezzo, per la quale si presume che l'infezione sia di uno dei ceppi W/Y: già ieri si spiegava che stava reagendo bene alle terapie. 

I


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Attualità

Cronaca