Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:48 METEO:FIRENZE20°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Federica Pellegrini e il suo compleanno: «Festeggerò con tanto sushi»

Attualità mercoledì 18 maggio 2016 ore 16:57

Treni Swing, avviati i controlli ai carrelli

L’assessore Ceccarelli ha risposto a un’interrogazione presentata dal M5s sul difetto dei carrelli che può provocare l'uscita dai binari dei treni



FIRENZE — Tutto è nato dal "safety alert" dell'agenzia per la sicurezza ferroviaria polacca, uscito il 22 febbraio scorso. I treni Swing in servizio in Toscana, costruiti dall'azienda polacca Pesa, sono gli Atr220tr gli stessi segnalati in Polonia per cedimenti ai telai dei carrelli. Poi dal 7 aprile scorso Trenitalia ha avviato il fermo dei convogli Art220tr “Swing”, utilizzati per i servizi ferroviari regionali in Toscana, per effettuare verifiche sui telai dei carrelli. 

Lo ha spiegato l’assessore regionale ai Trasporti Vincenzo Ceccarelli, rispondendo in Aula a un’interrogazione presentata dai consiglieri Gabriele Bianchi e Giacomo Giannarelli del Movimento 5 stelle. 

A seguito infatti dell’allerta emessa dall’Ansf relativa ad anomalie riscontrate sui carrelli di questo tipo di convogli e ad eventuali pericoli di deragliamento, i consiglieri hanno chiesto alla Giunta se “non ritene necessario, per la tutela dell’incolumità dei passeggeri che ogni giorno utilizzano i nuovi treni Swing, predisporre il loro immediato fermo sino a quando non saranno effettuati su di essi tutti i più urgenti e necessari controlli”.

Vincenzo Ceccarelli ha spiegato che la verifica ha consentito di “definire i criteri per la pronta rimessa in esercizio dei treni, che continueranno ad essere monitorati periodicamente fino alla sostituzione dei carrelli”. 

L’assessore ha spiegato inoltre che i carrelli saranno sostituiti con un fermo limitato dei treni, e che al momento non ci sono ripercussioni sulla clientela “avendo in circolazione un numero di convogli sufficienti a garantire il servizio programmato”.

Gabriele Bianchi ha replicato che si riterrà soddisfatto quando i carrelli saranno sostituiti e che “la Giunta deve dare la giusta importanza al trasporto pubblico locale, che è strategico ed essenziale". 

GABRIELE BIANCHI SU PERICOLO DERAGLIAMENTO TRENI SWING
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva 67 anni ed era molto conosciuta la signora che stamattina ha perso la vita nell'impatto con un camion carico di marmo che l'ha investita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità