Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:44 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pallone spia cinese colpito e abbattuto: le immagini della caduta in Usa

Cronaca lunedì 24 ottobre 2022 ore 18:30

Vandali devastano la sala di estetica oncologica

Apparecchiature distrutte e parrucche rubate nel reparto di estetica oncologica di Careggi preso di mira nella notte da alcuni vandali rimasti ignoti



FIRENZE — Furti e atti vandalici sono stati registrati la notte scorsa nel reparto di estetica oncologica di Careggi presso l'area ospedaliera di Ponte Nuovo

"Rafforzati i controlli della vigilanza interna al padiglione Mario Fiori nell’area ospedaliera di Ponte Nuovo a seguito dei danneggiamenti e furti commessi da ignoti la scora notte" rende noto la direzione Azienda ospedaliera e universitaria di Careggi nel ribadire la stretta collaborazione con le forze dell’ordine, "già avviata da tempo, per fronteggiare la fase di incremento della criminalità in area Careggi".

"È in corso il ripristino delle strutture coinvolte - spiega una nota dell'Azienda - gli spazi dedicati al Progetto Socio-estetica in Ospedale, con le attività di cosmesi a supporto dell’immagine delle pazienti in cura per patologie oncologiche e il Centro di riferimento regionale in fitoterapia. Al più presto i servizi saranno di nuovo in grado di accogliere l’utenza".

Infine "Nell’esprimere rammarico per l’accaduto e nel ringraziare le Istituzioni per la solidarietà dimostrata, la Direzione di Careggi rassicura l’utenza in merito al costante impegno dell’Azienda e degli organi competenti nel fronteggiare questi fenomeni":

Il presidente del Consiglio comunale di Firenze, Luca Milani, ha rivolto un messaggio “Sono venuto a sapere che la stanza di socio-estetica, il reparto di estetica oncologica di Careggi è stato preso di mura da malviventi che hanno distrutto parte delle apparecchiature e rubato, addirittura, le parrucche. Rimango senza parole e mi dispiace molto per l’accaduto. Un atto vandalico del genere è davvero di cattivo gusto. Mi auguro che si possa far luce su quanto accaduto e condanno, anche a nome del Consiglio comunale, quanto successo. Solidarietà a tutte le lavoratrici ed a tutti i lavoratori che, ogni giorno, lavorano in questo reparto così importante per l’ospedale di Careggi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca