Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca lunedì 18 novembre 2019 ore 19:50

Bonus negato a madre straniera, Inps condannata

L'Istituto nazionale di previdenza sociale dovrà riconoscere il bonus da 800 euro riconosciuto alle madri presenti sul territorio italiano



FIRENZE — Il Tribunale del lavoro di Firenze ha condannato l'Inps al pagamento del bonus bebè richiesto nel 2017 da una madre nordafricana. Il bonus da 800 euro previsto dalla legge di bilancio del 2017 è stato giudicato un diritto riconosciuto a tutte le madri presenti sul territorio italiano anche se extracomunitarie, poiché la legge non presentava riferimenti in merito alla nazionalità. Secondo il giudice Francesco Barracca l'Inps avrebbe di fatto introdotto delle "modifiche" ad una legge di carattere superiore.

Il giudice ha così accolto il ricorso presentato dalla donna che aveva un permesso di soggiorno per motivi familiari che le consentiva di vivere in Italia.



Tag

Salvini: «Denunciato da Carola Rackete. E noi la contro-denunciamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca