Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Cronaca giovedì 10 marzo 2022 ore 19:30

Cocktail superalcolici a minori, locale chiuso per la terza volta

Licenza sospesa per ordine della Questura. Il primo episodio a Maggio 2021 con una ragazzina di 13 anni finita in ospedale per un malore



FIRENZE — Locale chiuso e licenza sospesa per 15 giorni, è la sanzione comminata ad un pubblico esercizio del centro storico di Firenze sorpreso a vendere superalcolici ai minorenni. Nel 2021 il questore aveva già chiuso il locale già due volte a Maggio e Giugno, per 7 giorni e per 15 giorni, dopo che una 13enne aveva accusato un malore.

Ad applicare la misura stavolta è stato il questore Maurizio Auriemma e la sospensione fa riferimento ad un controllo eseguito nella serata di sabato 5 Marzo, quando gli agenti della polizia amministrativa e sociale hanno rilevato che era stato somministrato un cocktail superalcolico a base di vodka ad un minore di 18 anni.

Gli inquirenti hanno rilevato che il pubblico esercizio pur avendo le caratteristiche di un locale destinato principalmente alla preparazione di alimenti da consumarsi sul posto, sarebbe stato utilizzato soprattutto per la preparazione di cocktail superalcolici da destinare principalmente ad una giovanissima clientela.

Nel Maggio del 2021 al pubblico esercizio era stata sospesa la licenza per 7 giorni dopo che le volanti della questura avevano accertato che erano stati somministrati alcolici ad una tredicenne, che aveva poi accusato un malore tale da essere trasportata in ospedale in stato di incoscienza. 

A Giugno l’esercizio era stato invece chiuso per 15 giorni a seguito di un controllo della di fine Maggio, durante il quale era stata accertata la somministrazione di cocktail superalcolici a minori degli anni 16.

Il Questore ha ritenuto la sussistenza delle condizioni di pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini, in quanto la condotta tenuta dall’esercizio provoca allarme sociale, mettendo a rischio la salute dei giovanissimi clienti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno