Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, come si elegge il presidente della Repubblica: tutto quello che c'è da sapere

Attualità venerdì 05 gennaio 2018 ore 10:55

Parto d'emergenza per salvare mamma e bimbo

Delicatissimo intervento all'ospedale San Giovanni di Dio poco prima di Natale per far nascere il bimbo di una donna ad alto rischio di emorragia



FIRENZE — E' stato un parto delicatissimo e urgente ma alla fine la mamma ha potuto abbracciare il suo bimbo. La signora, spiega una nota dell'Asl, era esposta a un grave rischio emorragico. L'intervento si è articolato in due fasi. Nella prima sono stati posizionati i cateteri nelle arterie uterine e poi, in sala operatoria, è avvenuta l'operazione vera e propria che ha richiesto la presenza di tutta l'equipe attorno alla mamma. 

Nello specifico, i cateteri, che si potevano gonfiare come palloncini, hanno evitato l’emorragia, consentito di procedere con il taglio cesareo e la nascita. In questo modo sono stati tutelati sia il bimbo che la signora che adesso potrà avere altri figli. Nel corso dell'intervento la donna è stata supportata da tutta la squadra di sanitari che l'hanno informata passo passo di quanto stava avvenendo. 

Presenti in sala il radiologo interventista Francesco Mondaini e gli operatori sanitari dell’ospedale di Torregalli: i ginecologi Giovanni Grasso Canizzo e Alfonso Farruggia, le ostetriche Giovanna Pisanu e Stefania Mastropasqua, gli anestesisti Elisabetta Peruzzi, i neonatologi Francesca Montanelli e Beatrice Gambi, gli infermieri di sala operatoria e angiosuite Federica Niccolai, Olivia Bombaci, Silvia Tombelli e Piero Pugi, l’operatore socio sanitario Paola Pompei, il tecnico radiologo Simone Panci e i chirurghi vascolari dell’èquipe diretta dal dottor Stefano Michelagnoli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tragico incidente è avvenuto nei boschi in prossimità della strada provinciale 66. Nonostante i soccorsi, l'uomo è deceduto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità