Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Cronaca venerdì 06 ottobre 2017 ore 13:53

Provoca incidente e scappa, il padre lo denuncia

Un minorenne, dopo aver provocato un incidente viaggiando su di uno scooter rubato, è scappato a piedi. Ma il padre ha avvisato chiamato la municipale



FIRENZE — Una denuncia per ricettazione e omissione di soccorso. È questo l’esito della bravata di un giovane che mercoledì sera si è dato alla fuga dopo essere stato coinvolto in un incidente in sella a un ciclomotore risultato rubato. 

Tutto è iniziato con un sinistro stradale fra due ciclomotori all’altezza del sottopasso del Gignoro. La polizia municipale, chiamata dal 118, è intervenuta subito sul posto per effettuare i rilievi del caso, ma dalle verifiche è emerso qualcosa di strano. Mentre uno dei due conducenti era a terra ferito, presto soccorso e portato in ospedale, l'altro era scappato a piedi abbandonando il proprio mezzo. 

Gli agenti hanno subito scoperto che il veicolo risultava rubato e si sono messi in contatto con la proprietaria che ne aveva denunciato il furto poche ore prima. 

La svolta intorno alle 23 quando un uomo ha telefonato alla Centrale Operativa dichiarando di essere il padre del “fuggitivo” e raccontando che il figlio diciassettenne era rimasto coinvolto nell’incidente di via Gignoro ma che si era allontanato per paura. Padre e figlio venivano convocati subito presso il Comando. 

Il minorenne ha confermato di essere stato alla guida del ciclomotore senza però spiegare del come e del perché lo avesse a disposizione. Per lui è scattata la denuncia al Tribunale dei Minori per ricettazione ed omissione di soccorso. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno