Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, la scheda chiusa in un sacchetto: ecco come votano i parlamentari che hanno il Covid

Cultura giovedì 24 marzo 2016 ore 15:27

Riemergono le Storie della Genesi di Paolo Uccello

Nel museo di Santa Maria Novella una esposizione temporanea con le otto opere tornate alla luce dopo il restauro dell'Opificio delle Pietre Dure



FIRENZE — L'esposizione si accompagnerà a una serie di iniziative di valorizzazione scientifica dell'intervento di restauro e a visite guidate dedicate alle Storie della Genesi. 

L’iniziativa espositiva è stata curata dal Servizio Musei Comunali e Attività Culturali e dal Servizio Belle Arti e Fabbrica di Palazzo Vecchio, in collaborazione con l'Opificio delle Pietre Dure di Firenze e in accordo con la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le Province di Firenze, Pistoia e Prato.

Paolo di Dono detto Paolo Uccello (1397-1475), a Firenze ha lasciato uno dei suoi indiscussi capolavori, il Diluvio universale. 

Purtroppo le Storie della Genesi sono giunte ai nostri giorni con gravi problemi conservativi causati da molteplici fattori: l’umidità delle antiche strutture murarie, gli effetti dell'inquinamento, i numerosi trattamenti subiti in passato dalle pitture con tecniche e materiali rivelatisi inadeguati e l'azione costante degli eventi atmosferici, culminata nella disastrosa alluvione del 1966, che inflisse un duro colpo a tutto il registro inferiore degli affreschi. 

Recuperate e ricollocate nel 1983, le pitture del chiostro hanno manifestato un notevole aggravamento e per questo si è deciso di intervenire. 

Tramite un finanziamento Arcus di 150mila euro, il primo lotto di lavori è stato condotto dal 2011 al 2014 dal Settore Restauro Pitture Murali dell'Opificio delle Pietre Dure.

La mostra sarà visitabile dal 25 marzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane non aveva voluto vaccinarsi così come il genitore. Nuovo rapporto Iss: "I non vaccinati finiscono in terapia intensiva 40 volte di più"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità