Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cremonini canta 50 special al matrimonio di Bagnaia, gli sposi si scatenano
Cremonini canta 50 special al matrimonio di Bagnaia, gli sposi si scatenano

Attualità sabato 12 dicembre 2020 ore 09:00

Rivolta anti-dad davanti alle scuole

La lezione della professoressa Maria Beatrice Di Castri

Lezioni in presenza davanti agli istituti contro la didattica a distanza. Proteste in numerose città italiane, anche a Firenze e Bagno a Ripoli



FIRENZE — Professori e studenti sono tornati davanti alle scuole per chiedere la riapertura di tutti gli istituti di ogni ordine e grado con un calendario di iniziative suddivise in tre giorni, da venerdì a domenica, in numerose città, tra cui Faenza, Firenze, Perugia, Torino, Milano, Napoli, Salerno, Mantova, Verona, Vicenza, Mestre, Padova e Treviso.

"Priorità alla Scuola prosegue la protesta a tutela del diritto allo studio e chiede il potenziamento dei trasporti pubblici in orario scolastico e dei servizi di medicina scolastica, inoltre auspica una veloce conclusione delle nomine dei docenti in modo tale che tutte le scuole possano restare aperte in continuità e in sicurezza" è il messaggio contenuto in una nota del movimento.

A Firenze venerdì 11 Dicembre si sono tenute lezioni in presenza in piazza Santo Spirito e DAD davanti ai licei Castelnuovo e Michelangelo in via della Colonna e Galileo in via Martelli.

Oggi, sabato 12 Dicembre dalle 10 alle 12 lezioni DAD in presenza davanti al liceo Gobetti Volta di Bagno a Ripoli e domenica 13 Dicembre alle ore 15 è in programma una assemblea pubblica di Priorità alla Scuola Firenze e Toscana in piazza Santissima Annunziata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno