Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Attualità martedì 16 giugno 2015 ore 11:32

Train... to be cool per 600 studenti

Ottimo bilancio per gli incontri nelle scuole messi in atto dalla polizia ferroviaria della Toscana. Sei gli istituti coinvolti in provincia di Firenze e Lucca



FIRENZE — I poliziotti della Polfer hanno incontrato gli studenti del primo biennio degli istituti superiori per sensibilizzarli a tenere comportamenti corretti e improntati alla legalitù quando frequentano le stazioni ferroviarie.

Le scuole coinvolte sono l’ITIS Meucci, la scuola primaria Dino Campana, l’ I.P.S.S.E.O.A Buontalenti di Firenze, l’Istituto Comprensivo Alto Casentino di Stia, l’ Istituto Enriques di Castelfiorentino, l’ I.T.C. Sismondi e Pacinotti di Pescia e l’ ISI Pertini di Lucca, raggiungendo circa 600 studenti.

Considerato il gran numero di giovani che si servono del treno per raggiungere la scuola e i dati degli incidenti ferroviari che coinvolgono adolescenti, gli agenti della Polfer hanno illustrato i comportamenti che mettono a repentaglio l'incolumità propria e degli altri come l’attraversamento dei binari, i tentativi di salita a bordo di un treno in movimento, la distrazione dovuta all’uso di cuffiette per ascoltare la musica, il lancio di oggetti verso treni in transito, l’introduzione in aree ferroviarie interdette, l’imbrattamento e il danneggiamento di materiale ferroviario.

"Gli operatori in divisa sono riusciti a catturare l’attenzione e la curiosità degli studenti - si legge in una nota della Polfer - Le lezioni sono state vivaci e animate dalle domande dei ragazzi e dalle storie ed esperienze di vita dei poliziotti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca