Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE19°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Lavoro giovedì 25 giugno 2015 ore 13:06

Flash mob contro il Grande fratello in azienda

Servizio di Tommaso Tafi

Protesta della Cgil in tutta Italia per denunciare i pericoli del controllo a distanza: "Una norma che non serve alla produttività dell'impresa"



FIRENZE — C'è il grande occhio del padrone che tutto vede e tutti punisce al centro della protesta organizzata dalla Cgil in decine di piazza italiane per protestare contro il provvedimento sul controllo a distanza. Un provvedimento collaterale al Jobs act, che permetterà di fatto ai datori di lavoro di accedere ai tablet e agli smartphone privati dei dipendenti, in caso li usino per lavoro, per monitorarne la produttività e gli spostamenti.

Una norma che viola la privacy secondo il sindacato e che non serve né ad aumentare la competitività aziendale né ad attrarre investimenti esteri. "Sarebbe meglio - ha spiegato Mauro Fuso, segretario della Camera del lavoro di Firenze che ha manifestato in piazza della Repubblica - coinvolgere maggiormente i lavoratori nei processi organizzativi delle imprese. In questo modo invece si permette a chi vuole di fare la faccia feroce, ma di fatto la norma è inutile dal punto di vista economico".

Per questo la Cgil ha chiesto ai Parlamentari di ritirare la norma ripristinando regole e diritti per i dipendenti ridando dignità ai lavoratori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per cause tutte da chiarire, il grosso mezzo ha finito con l'impattare sulle vetture a bordo strada. Il conducente è stato portato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità