Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:46 METEO:FIRENZE21°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 17 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ciclista sfiorato dal treno si salva per un pelo. La sua bici è stritolata
Il ciclista sfiorato dal treno si salva per un pelo. La sua bici è stritolata

Attualità giovedì 06 giugno 2024 ore 10:45

Archivio comunale nell'immobile che fu della mafia

La "Casa del Mafioso" a Forte dei Marmi
La "Casa del Mafioso" a Forte dei Marmi

Lo stabile confiscato alla criminalità organizzata rinascerà grazie a un accordo di riqualificazione da mezzo milione di euro



FORTE DEI MARMI — Un accordo da mezzo milione di euro per trasformare l'immobile che fu della mafia in archivio comunale: accade a Forte dei Marmi, e la bozza di accordo che verrà siglata a breve per la cosiddetta Casa del Mafioso è già stata trasmessa dalla Regione Toscana all'amministrazione comunale.

Lo stabile è stato confiscato alla criminalità organizzata alcune decine di anni fa. Adesso la svolta, giunta dopo così tanto tempo per via della particolare ubicazione del bene, vicino all’elettrodotto di Terna e dunque soggetto a limitazioni normative.

L'edificio era stato costruito in un'epoca in cui la fascia di rispetto era inferiore a quanto poi definito successivamente. Il bene, che non può più ormai essere utilizzato come civile abitazione, è invece fruibile come ambiente destinato a servizi.

Ottenuta dal ministero la modifica sulla destinazione d'uso dell'immobile, ecco aperta la via al finanziamento regionale per recuperarlo. Progetto ed interventi edilizi potranno contare su 500mila euro su due annualità: 2025 e 2026.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno