Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità mercoledì 06 marzo 2024 ore 19:20

Frana in Valbisenzio, i sindaci: "19mila persone semi isolate"

La frana sulla Sr325
La frana sulla Sr325

Dopo giorni con la strada regionale 325 interrotta, i primi cittadini lanciano l'allarme sulla situazione che assume i contorni dell'emergenza



VALBISENZIO — “Di ora in ora la situazione diventa più difficile. Attualmente circa 19mila persone si trovano ancora semi-isolate": a lanciare l'allarme in una lettera appello alla Regione Toscana sono il presidente della Provincia di Prato Simone Calamai e i sindaci della Val di Bisenzio, territorio ormai da giorni in ostaggio di due frane lungo la strada regionale 325, una imponente e ancora in movimento.

L'altra sera era stato aperto un varco dal versante bolognese per far arrivare tra Vaiano e Vernio almeno i generi di prima necessità, fra viveri e carburante. Non basta, però, e la frana non accenna a fermarsi.

"L'emergenza con cui sta facendo i conti la popolazione della Val di Bisenzio e, con essa il sistema scolastico, lavorativo ed economico pratese, richiede una risposta eccezionale", recita la lettera siglata oltre che da Calamai anche dai sindaci Primo Bosi (Vaiano), Giovanni Morganti (Vernio) e Guglielmo Bongiorno (Cantagallo).

La richiesta alla Regione è di intervento diretto, certo, ma anche "affinché si attivi al più presto anche con il Ministero delle Infrastrutture perché garantisca risorse adeguate al potenziamento di un'arteria che svolge un ruolo cruciale per lamobilità e lo sviluppo economico del territorio provinciale". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno