Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:51 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Terremoto Juve, Del Piero: «Se torno? Il mio un legame profondo, vedremo»

Cronaca venerdì 02 settembre 2022 ore 14:13

Agguato per strada e lei piomba nell'incubo

carabinieri
Foto d'archivio

Uno a piedi a centro carreggiata l'ha fermata, gli altri sono usciti dal bosco aprendole la macchina e afferrandole la camicetta. Poi botte e strattoni



FUCECCHIO — Le hanno teso un agguato per strada, poi le hanno afferrato la camicetta strattonandola e schiaffeggiandola al punto da mandarla all'ospedale dove ha ricevuto 7 giorni di prognosi.

A piombare nell'incubo, ieri sera, è stata una ragazza che stava rincasando a bordo della sua auto. Una volta in territorio fucecchiese, ha notato un uomo fermo a piedi in mezzo alla carreggiata. La giovane ha fermato la sua auto. 

A quel punto altri due uomini sono usciti dai boschi attorno. Insieme le hanno aperto la portiera e hanno iniziato a schiaffeggiarla, afferrandole la camicetta e strattonandola ripetutamente. Solo l'arrivo di un'altra macchina ha messo i tre in fuga nei boschi.

La ragazza si è recata al pronto soccorso dell'ospedale San Giuseppe di Empoli. Qui è stata curata e poi dimessa con prognosi di 7 giorni per le ecchimosi al volto. Sull'episodio indagano i carabinieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono scattate ricerche a tappeto per ritrovare un uomo di cui non si ha più notizia. In campo vigili del fuoco e volontari, unità cinofile e droni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca