Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:58 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Cronaca giovedì 01 dicembre 2022 ore 14:39

Famiglia trova bombe nel sottoscala del casolare

Si trovavano lì dalla seconda guerra mondiale. Dopo l'intervento dei carabinieri è scattata la messa in sicurezza da parte dell'Esercito Italiano



GAVORRANO — Pericolosa scoperta nelle campagne maremmane dove una famiglia ha rinvenuto alcune bombe a mano nel sottoscala di un casolare.

Le bombe risalenti alla seconda guerra mondiale sono state fatte brillare oggi dal 2° Reggimento genio Pionieri di Piacenza. 

Dopo il ritrovamento da parte dei proprietari, erano stati contattati i carabinieri, che dopo aver delimitato l’area, hanno attivato il previsto piano della prefettura di Grosseto, adoperandosi per una costante vigilanza dell’intera aera. 

Stamattina si sono concluse le operazioni e le due bombe MK2, di fabbricazione americana, che si trovavano lì dal secondo conflitto bellico, dopo essere state portate in un luogo sicuro, sono state fatte brillare dagli uomini dell’Esercito. Le attività si sono svolte senza criticità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Toscani in TV

Cronaca

Attualità